World Pasta Day, la festa del primo piatto più amato al mondo

World Pasta Day, la festa del primo piatto più amato al mondo

Claudio Sacco

– Oggi 25 ottobre si celebra la giornata mondiale del primo piatto più amato al mondo: la pasta. ll World Pasta Day, arriva alla sua ventitreesima edizione: ideato e curato da Unione Italiana Food e Ipo, l’International Pasta Organisation, celebra e racconta il piatto simbolo della dieta mediterranea. E a celebrare questa giornata sono due eccellenze del sud, il Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop e il Consorzio di Tutela della Pasta di Gragnano Igp. I due Consorzi infatti hanno messo in scena qualche settimana fa nello stesso stand a Tuttofood un programma di iniziative all’insegna della “contaminazione” tra le cucine del mondo e anticipando così anche il World Pasta Day.

L’omaggio internazionale al World Pasta Day si colora anche di ricette della più gustosa tradizione mediterranea, come gli “Ziti mezzani alla Genovese e crema di ricotta di bufala Campana DOP” e i “Maccheroncini con polpettine di vitello, mozzarella di bufala Campana DOP e sugo di pomodoro” preparati in occasione del Tuttofood dallo chef Giuseppe Daddio nella MozzaMobile.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8277 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Spettacolo 0 Comments

Io vivo per te, il “Collettivo Paula” all’Università Parthenope

Pietro Battarra -Grande successo per il “Collettivo Paula” ospite all’Università degli Studi di Napoli per la proiezione del pluripremiato cortometraggio “Io Vivo Per Te”. L’incontro di mercoledì scorso ha rappresentato

Comunicati 0 Comments

In bici da Venaria a Carditello per promuovere il Real Sito

Mappare un nuovo itinerario cicloturistico, da Torino a Caserta, per collegare simbolicamente alcuni tra i più importanti siti culturali italiani e promuovere la destinazione “Real Sito di Carditello” con una

Primo piano 0 Comments

Giorno della Memoria, quei cancelli di Auschwitz da abbattere

Tiziana Barrella – Il 20 luglio del 2000 la Repubblica italiana con la legge 211 proclamava il “Giorno della Memoria”, riconoscendo da ben 22 anni oramai il 27 gennaio – data dell’abbattimento dei

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply