Acli Caserta, l’incontro prenatalizio è su google meet

Acli Caserta, l’incontro prenatalizio è su google meet

-Per giovedì 15 dicembre le Acli di Caserta propongono un momento di riflessione e preghiera per avvicinarsi con il giusto spirito al Natale e accogliere, nella fede, la venuta del Signore. L’appuntamento è alle ore 19:00. Per partecipare sarà sufficiente connettersi mediante la piattaforma GOOGLE MEET accedendo con il seguente link: https://meet.google.com/spk-cszz-ytd.  L’incontro sarà guidato da don Andrea Campanile, Rettore del Santuario di Sant’Anna di Caserta. 

L’invito è rivolto a tutti gli amici delle Acli (soci, operatori, promotori sociali e dirigenti), per riflettere e condividere i valori che guidano l’impegno e l’agire quotidiano dell’Associazione. 

Per i cristiani il vero cuore del Natale è l’incontro con Gesù figlio di Dio fatto uomo e gli aclisti di Caserta intendono preparare il proprio animo a questo momento. L’auspicio, anche quest’anno, è poter trovare le cose essenziali: la riscoperta della famiglia, l’amicizia, la consapevolezza e la serenità di fronte ai comandamenti. La gioia è nell’attesa del Signore. 

About author

You might also like

Primo piano

#Carditellopertutti, un’estate a porte aperte per il Real Sito

Regina Della Torre – Nel Real sito di Carditello da maggio a luglio continuano le aperture straordinarie gratuite nei giorni festivi. Le aperture sono programmate dalle ore 9 alle 12.30.

Generici

Trofeo Reggia. Pasquale Russo e Andrii Borshch i vincitori

-Il Trofeo Reggia, competizione dedicata all’arte della pizza napoletana svoltasi nell’àmbito di Pizza Expo Caserta 2022, ha visto vincitori ex aequo Pasquale Russo della pizzeria “Pharina” di Capodrise (Ce) e Andrii Borshch della pizzeria 280 Grammi

Primo piano

Spartacus Festival. Notte sotto le stelle con Lello Petrarca

Claudio Sacco -La Notte delle Stelle ideata dall’Arena Spartacus Festival, la rassegna di cinema, danza, letteratura, musica e teatro che anima tutte le sere estive l’Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua