Al Teano jazz arriva Sally Cangiano e il suo Solo project

Al Teano jazz arriva Sally Cangiano e il suo Solo project

Claudio Sacco

– La musica afroamericana per la ventiquattresima ediz­ione di “Teano jazz“, uno dei festival più importa­nti della Campania, che dopo un anno di stop ha ripreso il suo percorso  con una pr­oposta nuova e intri­gante.

Sul palco della Chiesa di San Pietro in Aqua­riis ci sarà oggi venerdì 20 ottobre dalle ore 20,30 ci sarà – in collab­orazione con l’assoc­iazione “Mille Scopi + 1” il concerto di Sally Cangiano impegnato nel suo “Solo project”.

Sally Cangiano nasce nel 1973 a Piedimonte Matese. A 10 riceve in dono una chitarra e inizia a imparare dal padre che gestisce una radio privata, circostanza che permette a Sally di accedere a una nutrita collezione di vinili. La sua curiosità per la musica lo porta ad ascoltare artisti di tutti i tipi, da Raffaella Carrà a John Coltrane e Pat Metheny, uno dei suoi più importanti punti di riferimento.

A 18 anni, si trasferisce a Roma, dove suona con alcuni tra i migliori musicisti della scena jazz capitolina. Dopo aver suonato nel Blue Mood Quartet, si sposta a Bologna per suonare al mitico “Cantina Bentivoglio”. E’ il musicista più giovane a calcare quel palco.

A 24 anni, partecipa all’Eddie Lang Jazz Festival e raggiunge la finale. Un anno dopo decide di dare una svolta alla sua vita e si trasferisce a Bologna per studiare musicoterapia. Questa disciplina lo aiuta a comprendere alcuni parametri musicali che creano emozione: per lui, la musica serve, infatti, a comunicare emozioni e non si riduce a una dimostrazione di abilità tecnica.

Tornato a casa, oltre alla sua attività di musicista che lo porta a collaborare con esponenti di riferimento del panorama jazzistico nazionale (uno su tutti: Ernesto Vitolo), lavora in un centro per l’obesità, fonda “Musica Mente”, associazione di musicoterapia che aiuta i bambini socialmente svantaggiati. Questi gli altri app­untamenti in calenda­rio per Teano Jazz Festival:

giovedì 7 DICEMBRE
Ore 20.30 –Chiesa di San Pietro in Aquar­iis
Emilio Silva Bedmar Organ Trio
venerdì 8 DICEMBRE
Ore 20.30 – Chiesa di San Pietro in Aqua­riis
MC3 – Marco Colonna Trio
sabato 9 DICEMBRE
Ore 20.30 – Chiesa di San Pietro in Aqua­riis
Daniele Cordisco Trio special guest Ronn­ie Cuber
domenica 10 DICEMBRE
Ore 20.30 – Chiesa di San Pietro in Aqua­riis
Pasquale Innarella Quartet- Migrantes
giovedì 21 DICEMBRE
Ore 21 –Chiesa di Santa Maria La Nova
Gruppo gospel
Tammy McCann & The Voices of Glory
Tribute to Mahalia Jakson

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7289 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Scuola 0 Comments

Formazione. Il Dipartimento di Lettere in campo per i docenti

Pietro Battarra – La formazione, parola d’ordine per il Dipartimento di Lettere e Beni Culturali dell’Università degli Studi della Campania ‘Luigi Vanvitelli’ (DiLBeC).  Per due giorni, 1 e 2 aprile,

Comunicati 0 Comments

Carditello Festival, musica e teatro nella Reggia dei Borbone

Magi Petrillo -Il Real Sito di Carditello rinasce con la musica e il teatro. Ed è proprio così! Basta guardare il ricchissimo calendario di appuntamenti nel segno del Grand Tour

Primo piano 0 Comments

Benvenuti a bordo del Giordani, è doppio OpenDay a gennaio

Maria Beatrice Crisci -Con lo slogan “Facciamo solo quello che sappiamo fare: prepariamo i migliori tecnici dal 1956, l’Itis Giordani di Caserta apre le porte il 12 e il 26

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply