Anna Netrebko al Teatro di San Carlo, recital di romanze russe

Anna Netrebko al Teatro di San Carlo, recital di romanze russe

(Comunicato stampa) -La Stagione di Concerti 2022/2023 giunge ad uno degli appuntamenti più attesi con il recital di Anna Netrebko, in programma venerdì 13 ottobre alle ore 19. La diva della lirica torna al Teatro di San Carlo dopo l’acclamato concerto dello scorso anno per i Nebolsin.
Anna Netrebko propone al pubblico napoletano una antologia di alcune delle più belle arie e
romanze del repertorio classico dei compositori russi Nikolaj RimskijKorsakov, Sergej
Rachmaninov e Pëtr Il’ič Čajkovskij.
Riconosciuta come “Primadonna del 21º secolo”, Anna Netrebko è la prima artista di musica
classica nominata nella lista annuale della rivista “Time” delle 100 persone più influenti del mondo.
Nelle esibizioni dal vivo come nelle numerose registrazioni pluripremiate, i suoi ritratti delle eroine
più iconiche dell’opera dimostrano una notevole varietà e sensibilità artistica.
Le sue interpretazioni spaziano dalle opere di Mozart, capolavori del Belcanto (tra cui La
sonnambula di Bellini e Anna Bolena di Donizetti), chefsd’œuvre francesi (Manon di Massenet e
Roméo et Juliette di Gounod), Puccini (da La bohème a Turandot), Verdi (da La traviata ad Aida e
Macbeth), Verismo (Andrea Chénier di Giordano e Adriana Lecouvreur di Cilea), Čajkovskij (da
Iolanta a Evgenij Onegin), Lohengrin di Wagner e molto altro.
Tra i numerosi premi e riconoscimenti ricevuti Anna Netrebko vanta tre nomination ai Grammy
Award, il Bambi Award tedesco e i Brit Awards classici del Regno Unito come “Cantante
dell’anno” e “Artista femminile dell’anno.
Pavel Nebolsin, nato in una famiglia di musicisti, è vincitore del Young Soloists Festival e della
Classic Heritage International Competition. Si è laureato alla Gnessin State Academy of Music nel
2008 e ha preso parte a masterclass tenute da rinomati musicisti ed educatori musicali come George
Darden (Metropolitan Opera), Lubov Orfenova, Antonello Allemandi, Eugene Nesterenko, Irina

Bogacheva, Laura Claycomb, Richard Bado e molti altri. Ha lavorato e suonato con direttori come
Rozhdestvensky, Sinaisky, Sagripanti, Mazzola, Korchak. Dal 2017 lavora regolarmente con Yusif
Eyvazov e Anna Netrebko come music coach e accompagnatore esibendosi a Dubai, Monaco,
Düsseldorf, Francoforte e Amburgo.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9694 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Una parola al mese. Inizia il terzo anno con la Parthenope

(Jacopo Varchetta*) – Prende il via il terzo anno della rubrica di approfondimento lessiculturale “Ogni mese una parola. Una parola al mese” a cura del Dottorato di Ricerca in Eurolinguaggi

Primo piano

Caserta. Il baciamano di Manlio Santarelli al Teatro Civico 14

Pietro Battarra – Al Teatro Civico 14 di Caserta va in scena Il baciamano. Giovanni Esposito porta in scena il corrosivo testo di Manlio Santanelli stasera alle ore 21 e

Comunicati

La Barca di Teseo, va in scena a San Nicola la Strada

-Sabato 29 ottobre, alle ore 18.00, nel sito archeologico denominato “Le botteghe del Centurione”, presso l’area mercatale di San Nicola la Strada, l’Associazione Culturale La barca di Teseo, col patrocinio