Assovoce Caserta. E’ Camillo Cantelli di Arciragazzi il nuovo presidente

Assovoce Caserta. E’ Camillo Cantelli di Arciragazzi il nuovo presidente

(Beatrice Crisci)     È Camillo Cantelli il nuovo presidente del Csv Assovoce, il centro di servizio per il volontariato della provincia di Caserta, uno dei cinque istituiti dal comitato di gestione del fondo speciale regionale della Campania. Subentra a Gennaro Castaldi, che lo aveva retto sin dalla sua costituzione, coprendo oltre un decennio.

I Csv sono strutture “al servizio delle Organizzazioni di Volontariato, e da queste gestiti, con la funzione di sostenerne e qualificarne l’attività”, erogano gratuitamente le proprie prestazioni sotto forma di servizi a favore di tutti i cittadini e delle organizzazioni di volontariato iscritte e non iscritte nei registri regionali. Hanno compiti relativi alla crescita della cultura della solidarietà, alla promozione del volontariato, alla consulenza e all’assistenza qualificata a volontari e associazioni, alla formazione e alla qualificazione, all’informazione e alla documentazione.

Camillo Cantelli, casertano, geologo, nel 2013 è stato eletto presidente dell’Arciragazzi nazionale. Guiderà il nuovo direttivo dell’Assovoce, composto dalla vicepresidente Elena Pera, confermata nel ruolo, da Tina Caputo, Francesco De Stefano, Angelo Ferrillo, Pasquale Iorio, Francesco Martino e Luisa Perinella. Il nuovo collegio dei garanti è formato da Candida Costagliola, Gianluigi Lenguito e Michele Senneca.

Il presidente uscente Gennaro Castaldi, anche se eletto nel direttivo, ha preferito dimettersi per favorire il nuovo corso. Nella sua relazione di fine mandato all’assemblea elettiva dei soci dell’Assovoce, Castaldi ha concluso l’intervento con un’esortazione: “Avanti, quindi, senza timore, avete le spalle larghe per affrontare nuove sfide e per consolidare l’azione del volontariato in provincia di Caserta”.

@beatricecrisci

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7171 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Progetto #noacronym, la Vanvitelli capofila di otto Università

– Identificare, valutare, selezionare la proprietà intellettuale e le innovazioni prodotte dalla ricerca scientifica sviluppata negli Atenei per valorizzarle e utilizzarle in ambito industriale e scientifico. Con questi obiettivi l’Ateneo Vanvitelli

Attualità

Le Buone Notizie, Caserta premia l’informazione in positivo

Maria Beatrice Crisci – “Siamo in un momento epocale per quanto riguarda l’informazione. L’accorato appello fatto dal vescovo in mattinata nel corso della messa in Cappella per i giornalisti è

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply