Azione anti contraffazione. Confcommercio Caserta: Bene azione del sindaco Marino

Azione anti contraffazione. Confcommercio Caserta: Bene azione del sindaco Marino

«Bene l’azione del sindaco Carlo Marino a contrasto di chi commercia beni contraffatti, ma, allo stesso tempo, poniamo attenzione alle ripercussioni sociali che azioni improvvise possono generare nel settore». E’ questa la posizione della Confcommercio Caserta all’indomani dello sgombero degli ambulanti nelle piazze del centro della città di Caserta. «Siamo consapevoli delle difficoltà che si trova ad affrontare chi vuole operare in questo settore – Spiega Prisco Abbate, presidente provinciale della Fiva – e, proprio per questo, apprezziamo il segnale lanciato da Carlo Marino con l’operazione di ieri». Non bisogna però puntare il dito contro gli ambulanti stranieri che, nel fine settimana, popolano piazza Pitesti e il centro di Caserta. «La cosa fondamentale – spiega Abbate – è ristabilire regole comuni in base alle quali gli ambulanti possano operare in base ad una corretta concorrenza. Siamo pronti a fare la nostra parte per facilitare l’azione dell’amministrazione in questo campo». Il problema, secondo i rappresentanti dei commercianti della provincia, è rappresentato proprio dal vasto mercato del falso che attraversa la città e la provincia. Un mercato che taglia le gambe ai tanti che operano in piena correttezza e che dequalifica le attività commerciali della città. «Se vogliamo rilanciare l’immagine della nostra città, e quella delle sue attività commerciali – conclude Andrea D’Angelo, presidente cittadino della Confcommercio Caserta – dobbiamo rilanciare la qualità dei nostri servizi, dei nostri prodotti e della nostra immagine. Possiamo farlo solo se chi deve vigilare riesca a garantire regole uguali per tutti gli operatori”. 

Fonte: Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9566 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

Il Patto per la Lettura va mantenuto, don Milani rivoluzionario

Claudio Sacco – Giovedì 27 maggio alle 17 è in programma l’incontro online «Don Lorenzo Milani e l’Europa», nell’ambito delle attività del Patto per la lettura. L’evento si inserisce nel

Primo piano

Artestate chiude con Ciro Ceruti e Francesco Procopio

Si conclude giovedì 22 settembre alle ore 21 con lo spettacolo “I nuovi poveri” la rassegna Artestate, organizzata dall’Amministrazione comunale di Casagiove e finanziata dalla Regione Campania. Protagonisti della commedia

Primo piano

Sanità ospedaliera, Mario Ferrante firma il libro che non c’era

Maria Beatrice Crisci – «La sanità ospedaliera. Manuale tecnico operativo» di Mario Nicola Vittorio Ferrante, direttore dell’Azienda Ospedaliera San Pio di Benevento, in precedenza alla guida del nosocomio casertano. La