Caserta, il liceo Manzoni è la nuova maison dei Francesisti

Caserta, il liceo Manzoni è la nuova maison dei Francesisti

(Luigi D’Ambra)

– Mercoledì 31 maggio  alle ore 16 in programma un evento di rilievo nazionale organizzato dalla Società Italiana dei Francesisti – SIDEF e dal liceo statale Alessandro Manzoni di Caserta, che ospiterà l’iniziativa. Il segretario generale dei Francescisti Aldo Antonio Cobianchi e la dirigente scolastica del Liceo Manzoni Adele Vairo stipuleranno un atto di concessione gratuita della sede della segreteria centrale del sodalizio presso l’Istituto liceale.

Come ha sottolineato Cobianchi, «per la prima volta nei suoi quasi cinquanta anni di storia la Società dei Francesisti avrà una sede di rappresentanza in Italia, tra l’altro in una scuola, luogo del sapere per eccellenza, soprattutto in una Scuola che è un orgoglio per la città di Caserta». Per celebrare questo importante momento l’associazione, impegnata da sempre nel promuovere gli scambi culturali tra Italia e Francia, con sezioni nelle principali città del Paese, realizzerà una manifestazione dal titolo J’aime la France. Quale futuro per gli studenti che scelgono il francese?, dedicata in particolar modo ai giovani che hanno preferito apprendere tale lingua straniera, invitando i rappresentanti delle Università della Campania che propongono corsi di laurea in cui la Francia e la sua cultura sono protagonisti.

Saranno, pertanto, presenti i docenti Vincenza Conte per l’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, Michele Costagliola d’Abele per l’Università degli Studi di Napoli L’Orientale, Maria Giovanna Petrillo per l’Università degli Studi di Napoli Parthenope, Ciro Ranisi per l’Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa e Antonella Rauccio per l’Università degli Studi di Napoli Federico II., oltre ai fiduciari della SIDEF di Napoli, di Caserta, Anita Schiavo, e di Salerno, Rosa Liguori. In occasione dell’evento saranno anche presentate le tantissime attività legate allo studio della lingua d’oltralpe, svolte dal Dipartimento di Lingua Francese, diretto da Emilia Di Bianco del liceo statale Alessandro Manzoni di Caserta. Inoltre, sarà assegnato un premio a un alunno del Manzoni, scelto tra i migliori studenti di francese in Campania, consistente in un soggiorno studi di un settimana ad Antibes, donato dalla SIDEF e dal Consolato di Francia a Napoli.

 

 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9700 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

Macerata Campania, rispettati Sant’Antonio e norme anticovid

Luigi Fusco – Si sono conclusi con successo i tradizionali festeggiamenti in onore di Sant’Antonio abate, meglio conosciuto come Sant’Antuono, realizzati nel centro storico della cittadina di Macerata Campania. L’edizione,

Cultura

Scrivere di cibo. Talks e laboratori a Città della Scienza

(Luigi D’Ambra) – Il Dipartimento di Lettere e Beni Culturali dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” fa tappa a Città della Scienza per la rassegna Scrivere di Cibo dal

Primo piano

Riveder le stelle, il Dantedì del Terra di Lavoro vive alla Reggia

Maria Beatrice Crisci – È oggi il giorno che segna l’inizio del viaggio della Divina Commedia, è il Dantedì. Alle celebrazioni partecipano anche gli studenti dell’Istituto Terra di Lavoro, di