Caserta. Piazza Carlo di Borbone, resa giustizia alla storia

Caserta. Piazza Carlo di Borbone, resa giustizia alla storia

👉La Reggia di Caserta ha ritrovato la sua piazza. Una targa per consacrare il cambio di nome. Non più Piazza Carlo III , ma Carlo di Borbone. 📲Le interviste di Maria Beatrice Crisci @ondawebtv #lenotizieinpositivo 🍀https://www.youtube.com/watch?v=7Sha0EHjBls

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9728 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità

Tutti pazzi per il gatto, il 17 febbraio è la Giornata Mondiale

Tiziana Barrella -Negli anni ‘90 in Italia hanno istituito la festa del gatto, ricorrenza festeggiata anche in altri paesi del mondo ma in giorni diversi .L’amico felino ha attraversato nel

Attualità

Diritti e doveri, il voto domiciliare a Caserta per infermi gravi

-Il Comune di Caserta fa sapere che “gli elettori affetti da gravi infermità, tali da impedire l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano, che si trovano in condizioni di dipendenza continuativa e

Primo piano

Fake news, nasce l’Osservatorio dell’Ordine dei giornalisti e Corecom

Claudio Sacco -Ordine dei giornalisti della Campania e Corecom Campania hanno istituito un Osservatorio sulle fake news. “La decisione – spiegano i presidenti Ottavio Lucarelli e Mimmo Falco – nasce