Don Giovanni o l’amore insopportabile, al Nostos Teatro

Don Giovanni o l’amore insopportabile, al Nostos Teatro

-Domenica 12 marzo alle 19.00, al Nostos Teatro di Aversa, in scena “Don Giovanni o l’amore insopportabile” di Ivano Bruner. La scena si svolge a Napoli nel ventunesimo secolo, in un appartamento fatiscente dove alloggiano Don Giovanni e Aniello, ritornati nella loro terra natia dopo una sfrenata serie di viaggi. Il loro goliardico vagabondare per il mondo si congela nell’attesa di vendere la proprietà di Don Giovanni, lasciatagli in eredità dalla sua nobile discendenza, per sopperire all’imminente estinguersi dei risparmi. L’incontro fra Don Giovanni e le diverse donne amate, amanti, aspiranti innamorate, dà inizio a una serie di accadimenti che sfoceranno in un omicidio. Lo spettacolo offre uno sguardo, attraverso il filtro di un personaggio quasi archetipo come Don Giovanni, sulla natura incerta dell’amore. Sia esso di qualsiasi tipo, non catalogabile per la sua complessità e che si manifesta in poliedriche forme. Amore insopportabile, non nel senso negativo del termine ma inteso come non contenibile, non conservabile, irreprimibile. Un impulso naturale necessario che va oltre la volontà, oltre la morale.

Comunicato stampa

About author

You might also like

Editoriale

San Giuseppe, da giorno della paglietta a Zeppola Day

Enzo Battarra – San Giuseppe, la festa del papà, la morte di don Peppe Diana, la zeppola. Il 19 marzo ci si sveglia e non è un giorno come gli altri. A che pensare

Primo piano

Sei David a “Indivisibili”, Caserta sempre più “piccola Atene”

(Enzo Battarra) – Sei statuette alla 61esima edizione dei David di Donatello per “Indivisibili”, una storia che nasce in provincia di Caserta. Innanzitutto perché il regista è il casertano Edoardo

Attualità

I Galoppatoi vanno salvati! Le associazioni scrivono al Prefetto

Pietro Battarra – Salviamo i Galoppatoi! È un grido d’allarme delle associazioni casertane al prefetto Raffaele Ruberto. L’appello è rivolto, e non è il primo, ai Sindaci di Caserta e