Ethnos, alla Reggia di Portici il concerto dei Fratelli Mancuso

Ethnos, alla Reggia di Portici il concerto dei Fratelli Mancuso

-La XXVI edizione di Ethnos entra nel vivo questo week end con tre concerti esclusivi. Il festival internazionale di musica etnica ideato e diretto da Gigi Di Luca, in corso di svolgimento in 5 comuni del vesuviano fino al 26 settembre 2021, accoglie le esibizioni di artisti italiani e internazionali, provenienti da Spagna, Portogallo, Francia, Albania e Haiti, in alcune tra le più affascinanti e storiche location del Miglio d’Oro. Il programma di questo fine settimana si apre venerdì 17 settembre alle ore 21 alla Reggia di Portici con il concerto dei Fratelli Mancuso, vincitori quest’anno della Targa Tenco per il miglior album in dialetto e del Premio Loano per il loro ultimo lavoro discografico, “Manzamà”. Sabato 18 settembre, invece, spazio alla cantante e polistrumentista albanese Elina Duni, nuova stella del jazz europeo con quattro album all’attivo per la ECM, protagonista di un solo concert a Villa Vannucchi a San Giorgio a Cremano.

Infine, domenica 19 settembre a Villa delle Ginestre a Torre del Greco, in quella che fu la dimora di Giacomo Leopardi, va in scena l’inedito incontro tra le portoghesi Amara quartet e la cantante e attrice Monica Pinto. Un progetto originale commissionato da festival, dal titolo “Passion ‘e Saudade”, che fonde il fado alla tradizione partenopea.

La XXVI edizione del festival Ethnos, programmata e co-finanziata dalla Regione Campania attraverso Scabec e dal Mic – Ministero della Cultura, è organizzata da La Bazzarra, con il contributo dei comuni di San Giorgio a CremanoeTorre Annunziata e in collaborazione con i comuni di Ercolano, Portici, la Fondazione Ente per le Ville Vesuviane, la Banca di Credito Popolare e il Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. Tra gli artisti attesi al festival: la regina del punky voodoo Moonlight Benjamin, le sonorità irish dei Birkin Tree, lo spettacolo itinerante di danza contemporanea “Nobile Popolare” con Ashay Lombardo Arop e Maristella Martella con musica dal vivo di Lavinia Mancusi e il progetto “A Sud di Bella Ciao” con Riccardo Tesi, Elena Ledda, Lucilla Galeazzi, Alessio Lega, Nado Citarella, Maurizio Geri, Gigi Biolcati e Claudio Carboni.

Per assistere agli spettacoli di Ethnos 2021 è previsto un biglietto d’ingresso con prezzi popolari di 5 e 10 euro, che rispecchiano la volontà di un festival accessibile a tutti. L’accesso ai concerti è consentito agli spettatori in possesso del Green Pass o con il tampone negativo eseguito non oltre le 48 ore precedenti l’evento. Per info prevendita: tel. 081 5934001 – www.azzurroservice.net.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7911 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Scuola 0 Comments

Paure da pandemia e resilienza, il webinar del Liceo Manzoni

– “Non c’è salute senza salute mentale”. E’ lo slogan coniato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità nel 2007 e che a distanza di oltre quattordici anni, di cui gli ultimi due

Attualità 0 Comments

Una parola al mese. Inizia il quarto anno con la Parthenope

Jacopo Varchetta* – Prende il via da questo mese il quarto anno della Rubrica di approfondimento lessiculturale a cura del Dottorato di Ricerca in Economia Quantitativa ed Eurolinguaggi per la

Attualità 0 Comments

Buona Befana da Ondawebtv

Maria Beatrice Crisci -disegno di Giancarlo Covino – Giancarlo Covino ha disegnato la vignetta dell’Epifania 2018 in esclusiva per ondawebtv. Nella calza del #cultwebmag based in Caserta ci sono #lenotizieinpositivo

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply