Festa dei Musei alla Reggia di Caserta. Senti chi parla? Terrae Motus!

Festa dei Musei alla Reggia di Caserta. Senti chi parla? Terrae Motus!

(Enzo Battarra) – È festa per i musei italiani nel primo week-end di luglio. E lo è anche per la Reggia di Caserta. Il Mibact, il Ministero dei Beni culturali, ha dato vita alla prima edizione della “Festa dei Musei”, una due giorni incentrata sul rapporto tra musei e paesaggi culturali. Per tale occasione, nella giornata di sabato 2 luglio, oltre il consueto orario ordinario, è prevista un’apertura straordinaria serale al costo simbolico di 1 euro, mentre per la giornata di domenica 3 l’ingresso è gratuito, come ormai consuetudinariamente avviene in occasione della prima domenica del mese. Uno degli aspetti peculiari dell’iniziativa consiste nella programmazione di eventi.

Sotto la direzione di Mauro Felicori, la Reggia di Caserta ha previsto tre iniziative per la serata di sabato e due per la giornata di domenica.

Alle ore 19 di oggi ci sarà il “Terrae Motus | SpecialEvent”, in collaborazione con il Dipartimento di Lettere e Beni culturali della Seconda Università degli Studi di Napoli. Nella Sala “Terrae Motus In Cantiere” diciannove studenti della Sun, rigorosamente in giallo, faranno da “didascalie parlanti” e illustreranno alcune delle opere della collezione voluta da Lucio Amelio.

Alle 20,30 “I cameristi a Corte”, a cura dell’Associazione Culturale Fare Music@, si esibiranni nella Sala dei Fasti Farnesiani.

Intanto, dalle 20 alle 21 sarà proposta nella Sala dei disegni e dei modelli “L’Acqua che viene da lontano”, a cura dell’Ufficio Parco ed Acquedotto Carolino.

Lo stesso Ufficio ha organizzato per domani 3 luglio, “L’Acquedotto Carolino | un percorso di vita”, una visita guidata gratuita con performance teatrale a cura dell’Associazione Actory Art. L’appuntamento è alle ore 10 alla Fontana Margherita del Parco.

Alle 11 nel Vestibolo superiore “Storia e tradizione tra Arte e Cultura”, a cura dell’Ensemble I Musici Campani.

Quindi, un’occasione da non perdere. Nella serata di oggi biglietto a 1 euro, domani ingresso appartamenti storici gratuito, a pagamento al Parco.

@EnzoBattarra

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8699 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Spettacolo 0 Comments

Santa Maria, Anfiteatro in blues per Giornate del Patrimonio

Pietro Battarra  – All’Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere ha preso il via ieri la quattro giorni di eventi tra concerti blues e jazz, spettacoli di danza e canti,

Economia 0 Comments

Finanza agevolata. I bandi aperti. I commercialisti informano

Maria Beatrice Crisci – «Il convegno sugli strumenti di finanza agevolata per le PMI è stato preparato dalla commissione Finanza d’impresa e start up del nostro Ordine per presentare ai

Salute 0 Comments

Questione di cuore, domenica l’ospedale è in piazza a Caserta

Maria Beatrice Crisci – Prima domenica della salute a Caserta. Il 29 aprile in piazza Margherita a partire dalle ore 8,30 e fino alle 13,30 giornata di prevenzione cardiologica. L’iniziativa nasce

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply