Giuramento di Ippocrate, 238 neo iscritti all’Ordine dei Medici

Giuramento di Ippocrate, 238 neo iscritti all’Ordine dei Medici

Maria Beatrice Crisci -Una cerimonia ricca di emozione quella del giuramento di Ippocrate per i neo iscritti all’Ordine provinciale dei medici chirurghi e degli odontoiatri di Caserta. Gremita la sala dell’hotel Plaza che ha ospitato l’evento. Un gran bel colpo d’occhio. 211 i giovani medici, 17 gli odontoiatri, molte le donne, che, davanti al Consiglio Direttivo dell’Ordine, dopo la lettura del testo, prima in greco e poi in italiano moderno, hanno pronunciato, tutti insieme, le parole “Lo giuro”. Quattro i giurandi per la lettura della formula: Francesca Silvestri, Andrea De Simone, Cecilia Cipullo e Vitaliano Petrillo. Momento solenne, dunque, per il tradizionale evento che ha tenuto a battesimo i giovani medici. Una emozione amplificata ancora di più dalla numerosa presenza di familiari che non hanno voluto mancare e condividere con i loro ragazzi questo evento. 

«Una bellissima festa – ha sottolineato il presidente Carlo Manzi – ma anche un rito obbligatorio previsto dal nostro codice deontologico. Tanti giovani medici, ben 238 hanno giurato, un numero nutrito in un momento di carenza di professionisti nella sanità in generale. La provincia di Caserta riesce così a mantenere un buono standard di professionisti. Complessivamente gli iscritti all’Ordine nella provincia di Caserta sono oltre settemila». Poi, Manzi ha aggiunto: «L’augurio che faccio a loro è quello di avere tante soddisfazioni, non solo professionali, ma soprattutto umane. È bene festeggiare questo momento perché è sempre bello vedere giovani colleghi medici ed odontoiatri che si avviano a prendere in mano la salute della popolazione soprattutto di quella della nostra provincia.

Pres. Carlo Manzi

Nello stesso tempo, non dobbiamo mai dimenticare che è un momento anche di riflessione. È un giuramento questo nel quale il medico si impegna per tutta la sua vita professionale ad agire in determinati modi per il decoro e la dignità della professione».  Dopo la relazione introduttiva del presidente Manzi, la cerimonia, è continuata con i saluti del presidente Pietro Paolo Scalzone per gli Odontoiatri. Quindi, le istituzioni: il presidente della Provincia Giorgio Magliocca, il sindaco Carlo Marino, il presidente del corso di laurea in Medicina e Chirurgia della Vanvitelli Salvatore Cappabianca, il direttore amministrativo dell’Asl Caserta Giuseppe Tarantino. Il coordinamento dei lavori è stato a cura di Maria Erminia Bottiglieri consigliere segretario e già presidente dell’Ordine. Mentre il vicepresidente Pasquale Liguori ha curato la consegna delle pergamene. In sala anche una rappresentanza del liceo Diaz di Caserta, istituto che partecipa al progetto a curvatura biomedica promosso dall’Ordine dei Medici.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9737 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Caserta, alle Regie Cavallerizze seminario su cibo e cultura

Maria Beatrice Crisci – “È questo l’inizio di un futuro che punta a un sempre maggiore gemellaggio tra enogastronomia e territorio. Quindi, cibo e cultura”. Così Domenico Raimondo, presidente del Consorzio Mozzarella di

Primo piano

Didattica creativa. Un seminario al liceo Giannone di Caserta

Antonella Guarino – Sarà il Liceo «Pietro Giannone» di Caserta, ad ospitare domani giovedì 24 maggio il seminario intitolato «Cinélaboratoire linguistique-méthodologique pour une didactique expérimentale CLIL/EMILE». La giornata di formazione,

Primo piano

Welcome Twenty/Twenty, nuovo anno in arte all’Opificio Puca

Claudio Sacco – L’ OpificioPuca centro per l’arte contemporanea e galleriastudiolegale inaugurano venerdì 3 gennaio 2020, la stagione espositiva con nuovi spazi, nuove opere e con Rebirthing, una performance visivo-sonora di Maria Giovanna Abbate e degoya. In mostra i lavori  di Teresa