La Casalese, pronti per il primo ciak. Si cercano i nuovi volti

La Casalese, pronti per il primo ciak. Si cercano i nuovi volti

Maria Beatrice Crisci

soriano- antonucci

Enzo Battarra, Angelo Antonucci e Vincenzo Soriano

– “Stiamo cercando volti nuovi, ma soprattutto originali. Non ci sarà sicuramente il volto del brutto e cattivo. Questa è la precisa richiesta della regista Antonella D’Agostino e noi ci impegneremo per questo”. Ai microfoni di #Ondawebtv è il regista Angelo Antonucci intervistato a margine dei casting del film “Scegliere quando è impossibile. La Casalese”. Scritto e diretto da Antonella D’Agostino. Supervisore Lele Mora. Il casting è stato condotto dalla cantautrice cilentana D’Aria si è tenuto all’Agorà Sporting di Giungano, a pochi chilometri da Agropoli e Paestum. In tantissimi non hanno voluto rinunciare a mettersi alla prova e conquistare un posto al sole.

lele mora

Lele Mora

“Ho cercato di portare questo film qui nel Cilento dove vivo. E’ una terra bellissima – ha sottolineato l’attore Vincenzo Soriano – e ci credo fermamente. Spetterà ai tecnici scegliere i nuovi volti, non è il mio compito. Questo progetto mi ha appassionato subito perché non è il solito film di camorra. Ma c’è la ricerca del territorio e di posti bellissimi come i nostri dove ci sono imprenditori capaci, posti bellissimi e cibo buono”. E un legame forte con il territorio lo ha anche Lele Mora che racconta: “Ho sposato a diciotto anni una donna del sud che mi ha dato due splendidi figli. Dunque, non possono non essere legato a questa terra”. Poi sul film dice: “Sono legato da una grande amicizia con Antonella. La storia l’ho vista già un pò di tempo fa, l’ho letta e riletta perchè un film non lo si deve guardare o leggere la sceneggiatura una volta sola. Bisogna rileggerlo e capire cosa vuole trasmettere realmente chi lo ha preparato. La storia della casalese rappresenta per queste zone e per tutta la Campania una buona parte di vita vissuta e io credo che Antonella non ha sbagliato sui contenuti. Io sicuramente aiuterò a diffonderlo in tutta Italia e anche all’estero”.  Responsabile casting Cilento Emanuele Sicignano.

Il film prende le mosse dalle vicende penali, processuali e private legate alla grande operazione ‘Spartacus’, che in anni molto recenti, a più riprese ha cercato una resa dei conti finale contro il clan camorristico dei Casalesi, dopo le decine di condanne scaturite dalle tre maxi-inchieste contro la cosca.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9767 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Comunicati

Giovani Insieme, evento finale sul web del progetto casertano

Venerdì 30 aprile alle ore 18,30 si terrà in diretta Facebook (sulla pagina del Forum dei Giovani di Caserta) e sulla piattaforma Zoom al link https://bit.ly/32DCQWW l’evento finale per la chiusura del

Cultura

Festival della vita. Enciclica Laborem Exercens, 40 anni dopo

Luigi Fusco -Martedì 14 settembre, alle 11, si svolgerà il webinar, tramite piattaforma google meet, “Futuro e Lavoro a 40 anni dalla Laborem Exercens – Prospettive di ripresa nella post

Comunicati

Quaresima, il messaggio del vescovo di Aversa Angelo Spinillo

-Mercoledì 2 marzo, la Celebrazione delle Ceneri segna l’avvio di un cammino intenso che ogni anno ci viene proposto per prepararci alla Pasqua, ovvero al “grande passaggio”.  “L’umanità può sembrare