Movida di cultura, Lorenzo Maragoni fa tappa a Caserta

Movida di cultura, Lorenzo Maragoni fa tappa a Caserta

-L’associazione culturale Nottetempo il giorno 27 alle ore 11 presso il foyer del Teatro Comunale di Caserta terrà la conferenza stampa di presentazione del tour campano di Lorenzo Maragoni, inerente all’iniziativa “Movida di cultura” lanciata sul territorio campano.

“Lorenzo Maragoni è nato a Terni e vive a Roma. Dal 2010 lavora come regista, autore e attore con la compagnia Amor Vacui, menzione speciale al Premio Scenario 2017, e collabora con il Teatro Stabile del Veneto, con la Piccionaia di Vicenza e con il Teatro Metastasio di Prato. Tra i suoi maestri teatrali, Massimiliano Civica, Andrea  Pennacchi, Giuliana Musso, Lucia Calamaro. Nel 2018 inizia a partecipare al circuito italiano della Lega Italiana Poetry Slam, di cui nel 2019 è finalista nazionale. Nel 2021 risulta vincitore del premio Bologna in Lettere, nella sezione dedicata alla poesia orale e performativa. Nel settembre 2021 si laurea campione italiano di Poetry Slam, e nel maggio 2022 campione mondiale di Poetry Slam”.

Il collettivo Nottetempo – formato da Antonio Di Lorenzo, Diego Laudato, Francesco Ricciardi, Giorgia Fosso, Luigi Nittoli, Marco Cestaro e Piero Gabriele – porterà per la prima volta in Campania Maragoni con un tour di quattro date: dal 4 al 7 ottobre, infatti, l’attuale campione del mondo di Slam Poetry sarà ospite della troupe casertana. Il 4 ottobre presso Ufficio Reclami, in Via Sant’Antida 5 a Caserta; il 5 al Matuta a Santa Maria Capua Vetere in via del Lavoro 5 – prevendita dei biglietti già avviata.  Lorenzo, poi, si sposterà il 6 a Benevento presso “Libreria Masone Alisei”, in Viale dei Rettori 73F. Ultima data presso l’Ex OPG “Je so’ pazzo” a Napoli, in via Matteo Renato Imbriani 218. 

Il collettivo Nottetempo vi aspetta il 27 presso il foyer del Teatro Comunale di Caserta, in via Giuseppe Mazzini 71, per la conferenza stampa che darà il via a questo tour ricco di poesia, spettacolo e speranza per un grande futuro. 

👉 Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8699 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Mantovanellive Caserta, una settimana da raccontare

(Luigi D’Ambra) – Ricco fine settimana all’insegna della musica il prossimo fine settimana. Varietà di generi ma qualità sempre di primo livello al “Mantovanellive Caserta”.  Si parte venerdì 3 marzo

Attualità 0 Comments

L’estate a Santa Maria Capua Vetere, tra sacro e profano

Luigi Fusco -Tra sacro e profano è iniziato il “tempo” della festa a Santa Maria Capua Vetere. La città del “foro” è in pieno fermento in questi primi giorni di

Primo piano 0 Comments

Napoli, l’ateneo Federico II ricorda il prof che ha fatto scuola

Maria Beatrice Crisci – È stato un protagonista della cultura teatrale casertana, ma anche ricercatore infaticabile ed entusiasta, scrittore, giornalista, organizzatore di eventi. Lui era Franco Carmelo Greco.  Primo docente

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply