Orchestra di Piazza Vittorio, lezioni di geografia musicale

Orchestra di Piazza Vittorio, lezioni di geografia musicale

(Enzo Battarra) – Si è orchestra quando si è gruppo, quando si mescolano personalità, etnie, professionalità, storie personali, specificità, percorsi formativi. L’orchestra è per definizione un organico musicale, ma il termine viene dal teatro dell’antica Grecia, dove indicava la zona riservata al coro, agli strumentisti e ai danzatori. Tale spazio era situato tra la platea e il palcoscenico, era quindi una terra di mezzo formata in modo composito e variegato.

È veramente orchestra la formazione musicale ideata e creata da Mario Tronco e Agostino Ferrente, nata nel 2002 all’interno dell’Associazione Apollo 11, un progetto sostenuto da artisti, intellettuali e operatori culturali che hanno voluto valorizzare il rione Esquilino di Roma. È l’Orchestra di Piazza Vittorio, ovvero OPV, gruppo esemplare, unico, di geografia musicale.

orchestra-di-piazza-vittorio

Ieri venerdì 30 dicembre si sono esibiti al  Teatro Comunale di Caserta nell’ambito della rassegna comunale “Natale di Gusto”. Un concerto straordinario, entusiasmante, per molti aspetti divertente. Eppure, ha dovuto dare forfait per un attacco influenzale proprio il protagonista assoluto dell’orchestra, il casertano Mario Tronco. Ebbene, senza il loro direttore, capace con il suo carisma di fare anche da guida spirituale, i musicisti hanno mostrato di essere un vero e proprio collettivo, esibendosi in perfetta armonia tra loro e valorizzando al tempo stesso le stretipitose individualità presenti.

L’OPV è stata orchestra, nella pluralità degli strumenti, alcuni anche molto inusuali, nei suoi differenti colori e suoni, nelle sue diverse lingue ed etnie. È stata una grande sinfonia corale, con un tessuto musicale ben amalgamato senza preclusione ad assoli e alle peculiarità individuali. Che bello vedere e ascoltare una sezione ritmica con un bassista italiano, un batterista cubano e due percussionisti, uno senegalese e l’altro argentino. Che musica! Notte magica di fine anno fatta di contaminazioni musicali e umane. Applausi per tutti, un tributo speciale a Peppe D’Argenzio, sassofonista casertano praticamente di casa al Teatro Comunale.

L’orchestra ha così augurato nel migliore dei modi un buon 2017, affinché sia un annus mirabilis per la musica, dopo la catastrofe del 2016.

 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9736 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità

Vigili del Fuoco in corsia. Calze della Befana ai piccoli degenti

-Anche con le restrizioni dovute all’emergenza epidemiologica Covid-19, il personale del Comando Vigili del Fuoco di Caserta, con a capo l’ingegnere Sergio Inzerillo, non ha fatto mancare il proprio affetto

Primo piano

Clemente e Laura, i promossi sposi. Le nozze a Domenica Live

Maria Beatrice Crisci – Lo avevano annunciato al selezionato pubblico presente alla Reggia di Caserta in occasione della sfilata “Event” dello stilista Michele Del Prete, brand Antea. E pochi giorni

Primo piano

Started! Porte aperte a Casa Sanremo con i vini Fontana

(Claudio Sacco) – Casa Sanremo ha fatto “started”. Porte aperte all’hospitality del Festival della Canzone Italiana con il taglio del nastro da parte della showgirl Elisabetta Gregoraci. Technical sponsor per i vini