Piccoli crimini coniugali in scena al Cts di Caserta

Piccoli crimini coniugali in scena al Cts di Caserta

Pietro Battarra

– Nuovo appuntamento per il Piccolo Teatro Cts di via Louis Pasteur, 6 (Zona Centurano). In scena il prossimo weekend un classico del teatro “Piccoli Crimini Coniugali”, di Erich Emmanuel Schmitt. A presentarlo la compagnia teatrale “Artémis en Provence” con Jacqueline Spaccini e Massimo Provinciali per la regia di Angelo De Angelis. Gli orari sono: sabato 17 marzo ore 20,30 e domenica 18 marzo ore 18,30.

Jacqueline SpacciniNella nota si legge: “Una trama semplice e avvincente: dopo aver subito un brutto incidente domestico, Gilles torna a casa dall’ospedale completamente privo di memoria, ragiona ma non ricorda, non riconosce più nemmeno la moglie, che tenta di ricostruire la loro vita di coppia tassello dopo tassello cercando di oscurarne le ombre. Via via che si riportano alla luce informazioni dimenticate, si manifestano delle crepe: sono molte le cose che cominciano a non tornare. Come mai Lisa mente? E perché non vuole darsi fisicamente a Gilles, che pure è fortemente attratto da Lisa? Per quale motivo Gilles – che afferma di essere completamente privo di memoria – si ricorda di certi particolari del viaggio di nozze? Sono alcuni dei misteri di questo giallo coniugale in cui la verità non è mai ciò che sembra, dove la memoria (e la sua supposta mancanza), la menzogna e la violenza vengono completamente riviste per assumere dei significati nuovi, inaspettatamente vivificanti. Angelo De Angelis ha diretto quest’opera con grazia e freschezza, giocando briosamente tanto con gli attori, quanto con “oggetti” ostici quali la verità, la colpa e, soprattutto, l’amore. Una macchina narrativa pressoché perfetta che svela impietosamente i meccanismi della coppia e i più intimi recessi dell’animo umano. Questo testo è un piccolo gioiello che dettaglia il necessario inabissamento all’inferno di Lisa e Gilles nel tentativo di riemergere alla serenità come coppia”.

 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9736 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Napoli Maggio dei Monumenti, Fabbrica Wojtyla va in Comune

Claudio Sacco – La Fabbrica Wojtyla ritorna a Napoli il prossimo 3 maggio per il “Maggio dei Monumenti” organizzato dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli. La prestigiosa sede

Attualità

Legge di bilancio 2018. Ecco le novità nel sistema fiscale

Claudio Sacco – La Legge di Bilancio 2018 ed il decreto legge collegato hanno introdotto rilevanti novità nel sistema fiscale. Sarà questo il tema del convegno in programma per domani

Food

Da Caserta a Rimini, il Pandiseta di Daniele Landolfi vola alto

Claudio Sacco – È sicuramente una delle eccellenze del territorio casertano. Parliamo del Pandiseta, prodotto unico in Italia il cui marchio è stato registrato, nato dalle mani di Daniele Landolfi. Il giovane