Premio Best Practices per l’innovazione. Il ruolo di 012Factory in ricerca e startup

Premio Best Practices per l’innovazione. Il ruolo di 012Factory in ricerca e startup

Dal 2000 al 2015 la produttività italiana è salita dell’1% a fronte del 17% dei maggiori Paesi europei. Questo dato ci impone un’accelerata sotto l’aspetto dell’innovazione. In caso contrario, rischiamo di perdere gran parte della nostra impresa manifatturiera e non solo”. Ad affermarlo è Sebastian Caputo, cofondatore e project manager di 012Factory, all’Unione Industriali di Napoli in occasione della presentazione del Premio Best Practices per l’innovazione, in programma nei giorni 1 e 2 dicembre a Salerno.

Giunto alla decima edizione, l’evento è organizzato dal Gruppo Servizi Innovativi e Tecnologici di Confindustria Salerno ed è rivolto a imprese, spin off e startup italiane. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con Federmanager Salerno e la sua società CDi Manager, specializzata nel Temporary Management, rientra nel calendario di appuntamenti che precede la manifestazione conclusiva del Premio Best Practices, tra le prime realtà che si sono occupate del mondo delle startup.

012Factory era, dunque, presente con Sebastian Caputo, fondatore e CEO, per supportare il premio come parte integrante dell’ecosistema. Nel suo intervento Caputo ha sottolineato: “Il premio deve servire a voi imprenditori per avere una finestra aperta sul mondo dell’innovazione”. Quindi ha analizzato la situazione: “Il settore alberghiero negli ultimi quindici anni ha subito tre ondate di innovazioni distruttive. La prima è quella delle piattaforme di distribuzione, che hanno trasformato il modo in cui i clienti prenotano l’hotel. Booking ed Expedia sono diventate un duopolio della distribuzione.La seconda ondata è quella dei “feed-back”, è il caso di TripAdvisor. In precedenza, il cliente doveva fidarsi quasi dell’istinto prima di scegliere un hotel. Ora consulta le piattaforme di “feed-back” per conoscerne i pareri prima di prenotare. La scelta dipende quindi sempre meno dalla reputazione del marchio e sempre più dall’esperienza di altri clienti. La terza ondata, un po’ più forte, è quella della collaborazione. Nel settore alberghiero, questa economia di collaborazione si concretizza affittando case e camere tra le persone. Airbnb con un catalogo di oltre 400 pagine non possiede neanche una stanza, ma vale più di Hilton.

Ma innovare ha un costo, secondo uno studio di Fedemeccanica, per le nostre microimprese. Si tratta di somme importanti tra i 200 e i 300mila euro per il solo investimento da fare in itc. Lo stresso piano del Governo Industria 4.0 prevede ammortamenti al 250%, crediti di imposta per la ricerca, detrazioni per gli investimenti in startup. Si tratta di meccanismi che vanno a ridurre il carico fiscale, ma per ridurre le imposte ci devono essere degli utili da tassare!

Una delle strade percorribili è l’investimento in startup o spin off universitari, opportunità per innovare i vostri prodotti e i vostri processi, integrando progetti e team ed esternalizzando parte dei costi di ricerca”.

 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7143 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Apertura serale della Reggia. Mostre ed eventi a gogò

“Apertura serale” ricca di eventi quella di domani 20 agosto alla Reggia di Caserta. Come ogni sabato dalle ore 19,30 fino alle 22,30, con l’ultimo ingresso alle 21,45, si potranno visitare gli Appartamenti

Spettacolo

Spartacus Festival. Notte sotto le stelle con Lello Petrarca

Claudio Sacco -La Notte delle Stelle ideata dall’Arena Spartacus Festival, la rassegna di cinema, danza, letteratura, musica e teatro che anima tutte le sere estive l’Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua

Primo piano

Puccianiello. Negli antichi casali la tammorra di Luca Rossi

Claudio Sacco – Sarà ospite del Festival degli Antichi Casali a Puccianiello in Piazza Trivio. Parliamo di Luca Rossi. Il musicista casertano sarà infatti il protagonista della rassegna il prossimo

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply