Presepe Vivente e fontane danzanti per il Natale di Gusto

Presepe Vivente e fontane danzanti per il Natale di Gusto

Pietro Battarra

– Ha preso il via nel meraviglioso scenario del borgo della Vaccheria la diciottesima edizione del “Presepe Vivente del ‘700 Napoletano”, storica e bellissima manifestazione in programma, dopo l’inaugurazione odierna, anche il 5-6-7 e l’8 gennaio 2017. Quest’anno l’evento, organizzato dalla Pro Loco della Vaccheria, fa parte di “Natale di Gusto”, il cartellone che vede la partecipazione congiunta del Comune di Caserta e della Camera di Commercio, in sinergia con diversi partner privati.

Ambientato in un borgo del Settecento, quello della Vaccheria è un presepe borbonico a grandezza naturale, che dispone di un percorso di oltre un chilometro, con più di 200 figuranti in costume d’epoca. Sono rappresentati arti, mestieri, scene di vita quotidiana, suoni, luci e atmosfere suggestive. Una delle principali novità di quest’anno è la maggiore interazione con il pubblico da parte di attori di una nota compagnia teatrale, che daranno vita a delle interessanti performance lungo il percorso.

Tanti, poi, gli animali, anche esotici, presenti nelle strade del Borgo: dai lama agli alpaca, alle capre nane, ai cammelli e ai fagiani. “E’ veramente una manifestazione straordinaria, – ha spiegato il sindaco di Caserta, Carlo Marino, che ha tagliato il nastro della 18esima edizione del presepe vivente – che ogni anno richiama in questa bellissima frazione un numero enorme di visitatori. Credo che eventi del genere siano lo strumento migliore di promozione di un territorio come il nostro, che ha nelle frazioni il suo elemento di forza, basato sulla storia e sulle tradizioni”.

La giornata di eventi è proseguita con lo spettacolo dalle atmosfere magiche “Mo’ vene Natale” di Franco Mantovanelli, che con la sua musica tradizionale e dal forte richiamo natalizio ha allietato il pubblico presente nella Chiesa “SS. Nome di Maria” di Puccianiello.

Domani, martedì 27 dicembre, grandi aspettative sono concentrate sull’evento delle “Fontane danzanti”, uno spettacolo unico e grandioso di giochi d’acqua e luce, in programma in piazza Carlo III. Ben due gli show: uno alle 17 e l’altro alle 20. Si tratta di uno degli eventi più attesi, unico nel suo genere e che rappresenta un inedito per la città di Caserta. Alle 18,30, poi, appuntamento con la musica popolare del gruppo “Taranterrae” presso la Chiesa di San Rufo nella frazione di Casolla.

Fonte. Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9736 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Cleto Munari al Mann, in mostra un legame molto “prezioso”

Luigi Fusco -Ben 140 pezzi di oreficeria, tra gioielli e orologi, saranno in esposizione, a partire dal 22 settembre, presso il Museo Nazionale Archeologico di Napoli. “Cleto Munari. Jewelry Design”,

Attualità

Nel nome della donna, marzo di fuoco sulla Newsletter Mibact

(Enzo Battarra) – Si rincorrono nella prima metà di marzo gli appuntamenti nelle sedi museali nel casertano come su tutto il territorio nazionale. Puntuale la newsletter settimanale del Ministero dei

Attualità

Passi&Note alla Reggia, la #domenicalmuseo è danzante

Maria Beatrice Crisci – In occasione della #domenicalmuseo, l’associazione culturale Passi&Note ha organizzato per domenica 2 febbraio a partitre dalle 11 una mattinata danzante con splendidi abiti dell’ottocento per intrattenere