Primo maggio alla Reggia di Caserta. Ecco le indicazioni

Primo maggio alla Reggia di Caserta. Ecco le indicazioni

reggia scaloneClaudio Sacco

– Anche quest’anno per il primo maggio la Reggia di Caserta sarà aperta al pubblico con i consueti orari di visita (Appartamenti Storici 8:30 – 19:30 e Parco Reale 8:30 – 19:00) e costi (Appartamenti Storici e Parco Reale € 14,00 – Solo Parco Reale € 9,00).

Al fine di tutelare l’integrità dei beni e l’incolumità delle persone l’ingresso agli Appartamenti Storici sarà consentito a un numero massimo di 3 mila visitatori al mattino e 3 mila visitatori al pomeriggio. L’accesso agli Appartamenti e al Parco sarà regolato dal personale addetto. Per ragioni di tutela del patrimonio vegetale, il Giardino Inglese resterà chiuso. Regolamento per la visita: l’ingresso sarà consentito esclusivamente da Piazza Carlo III (saranno chiusi i varchi di Corso Giannone, Ercole e via Mulini Militari); i varchi di Corso Giannone, Ercole e via Mulini Militari saranno accessibili esclusivamente ai mezzi di sicurezza, pronto intervento e ordine pubblico; come previsto dall’art. 3 del Regolamento per l’utilizzo dei biglietti nominativi annuali, per ragioni di tutela e sicurezza, il 1° Maggio il biglietto annuale è sospeso; non è consentito introdurre all’interno del monumento cibi, bevande, attrezzature per picnic e svago, palloni e tutto ciò che è incompatibile con la visita a un’area museale; l’accesso ai minori di età inferiore ai 12 anni è consentito solo se accompagnati, mentre per quelli di età superiore ai 12 anni è obbligatoria l’esibizione del documento di riconoscimento.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8283 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità 0 Comments

Carceri e disagio psichico. Ciambriello promuove un convegno

Maria Beatrice Crisci – “La salute mentale nelle carceri campane: fotografia in bianco e nero”. E’ questo il tema del convegno in programma il 20 dicembre alle ore 9 si

Primo piano 0 Comments

Buon compleanno, Casagiove! Da 150 anni una storia di unità

– Era un sabato quel 17 febbraio del 1872, il Re Vittorio Emanuele II, nel Palazzo Reale di Napoli, trova sulla sua scrivania la proposta del Presidente del Consiglio dei

Spettacolo 0 Comments

Formicola è Borgo DiVino, concerto di Ser Venovan “in wine”

Pietro Battarra – Domani sabato 13 aprile alla rassegna “Formicola Borgo DiVino” è il giorno di Venovan, al secolo Michele Colucci. Il pianista casertano che dirige gli oggetti sarà il

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply