Russo e Mangiacapre sul ring di Rio. Caserta è con loro

Russo e Mangiacapre sul ring di Rio. Caserta è con loro

(Redazione) – E venne il giorno dei due pugili casertani alle Olimpiadi. Oggi, 8 agosto, a Rio de Janeiro gareggiano Clemente Russo, ore 18, e Vincenzo Mangiacapre, alle 23. Entrambi fanno l’esordio nello stesso giorno, entrambi di Marcianise, entrambi ex allievi del maestro Domenico Brillantino, quindi della grande tradizione della palestra Excelsior. Due vite parallele, dunque.

In realtà, poi, le loro storie sono molto diverse e anche la struttura fisica, basta guardarli in foto uno vicino all’altro. Clemente Russo, classe 1982, è un peso massimo, vale a dire superiore ai 91 chilogrammi, è alto 1 metro e 81. Oltre a essere un pugile, è anche un personaggio televisivo molto popolare, fa anche l’attore e nella vita è un poliziotto. È stato campione del mondo dei dilettanti a Chicago nel 2007 e ad Almaty nel 2013, vicecampione olimpico a Pechino nel 2008 e a Londra nel 2012. È alla sua quarta Olimpiade ed è il pugile con il maggior numero di incontri disputati di tutte le categorie e di tutte sigle dilettantistiche della boxe italiana.

Vincenzo Mangiacapre è invece nato nel 1989. È un peso welter, il cui limite è 69 chilogrammi. Lui ne pesa 64 ed è alto 1 metro e 71. Ha vinto, nella categoria dei pesi superleggeri, la medaglia di bronzo ai mondiali di pugilato del 2011 disputati a Baku e agli europei sempre del 2011 disputati ad Ankara. Il piazzamento ottenuto nel corso dei mondiali di Baku 2011 gli è valso la qualificazione per i giochi olimpici di Londra 2012, dove è arrivato fino alla semifinale, ottenendo comunque il bronzo. È quindi alla sua seconda Olimpiade.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9632 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Radioterapia all’Ospedale di Caserta, ok della Regione ai fondi

Claudio Sacco – Buone notizie per l’Azienda ospedaliera “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta. Sarà, infatti, di 4 milioni 950mila euro la quota di finanziamento destinata dalla Regione Campania al

Attualità

Ateneo Parthenope, a Francesco Piscopo la nomina Eu Student Ambassadors

Emanuele Ventriglia – L’Università degli Studi di Napoli ‘Parthenope’, con la sua vocazione internazionale, offre sempre nuove e interessanti opportunità ai suoi studenti ed è giusto raccontarlo. L’Ateneo ha partecipato,

Primo piano

Legalità, mi piace. Giornata nazionale di Confcommercio

(Redazione) – Oggi 22 novembre si svolge la quarta edizione della Giornata di Confcommercio “Legalità, mi piace” che sarà incentrata sui fenomeni criminali che riducono la competitività del nostro sistema produttivo,