Soup for Syria. Incontro all’Enoteca provinciale

Soup for Syria. Incontro all’Enoteca provinciale

Il conforto di un piatto caldo, preparato con cura da chi conosce e vive nel segno della tradizione, considerando famiglia un intero popolo, ora in fuga, alla ricerca di qualcuno che possa donare, a sua volta, ospitalità e accoglienza. Magari, anche attraverso una buona zuppa.

E’ questo lo spirito con cui l’associazione no profit Saperi Golosi ha organizzato per il 18 settembre, alle ore 18, un appuntamento presso l’enoteca provinciale di via Verdi a Caserta. Si tratta della presentazione del libro Soup for Syriam, scritto da Barbara Abdeni Massaad con la collaborazione di Martyna Monaco, originaria di Aversa. Parteciperanno alla presentazione, oltre l’autrice e la sua collaboratrice,  il presidente della Camera di Commercio Tommaso De Simone, il presidente nazionale Slow Food Gaetano Pascale, la responsabile della leadership giving Unhcr Italia Laura Lucci,  il presidente dell’associazione Saperi Golosi Enzo Falco e il presidente di Aislo – Le Piazze del Sapere Pasquale Iorio.  Modererà l’incontro Brunella Saccone, esperta di Politiche del Mediterraneo.

La presentazione sarà l’occasione per ascoltare le esperienze dell’autrice del libro, che oltre ad illustrare la sua pubblicazione s’intratterrà sui risvolti della crisi umanitaria che sta interessando una vasta regione che va dal Libano alla Siria, alla Giordania, alla Turchia e all’Iraq, intesi anche come Paesi di destinazione di tanti profughi che hanno bisogno, prima di tutto, di cibo. A seguire, alcuni degli chef più noti del territorio prepareranno delle zuppe offerte ai presenti e accompagnate da vini nostrani.

Fonte: Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9566 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità

Vittime omosessuali del nazifascismo, ripulita la targa offesa

Claudio Sacco – Il 17 novembre scorso era stata vandalizzata la targa apposta sotto il porticato del Comune di Caserta. La targa è dedicata alla memoria delle vittime omosessuali del nazifascismo. Ignoti avevano,

Primo piano

Te Deum del 31 dicembre, il ringraziamento diviene un augurio

Luigi Fusco – Nel mondo cristiano, durante la messa solenne della sera del 31 dicembre, viene cantato il Te Deum. Trattasi dell’inno di ringraziamento al Signore per l’anno appena trascorso;

Attualità

Si uniscono i Gal Taburno e Fortore. Obiettivo sviluppo

Il Gal Taburno e il Gal Fortore si uniscono per rendere più competitivi i rispettivi territori in vista della nuova programmazione del Piano di Sviluppo Rurale della regione Campania. A