Teatro Romano Benevento. Sanniti e Gladiatori per la #domenicalmuseo

Teatro Romano Benevento. Sanniti e Gladiatori per la #domenicalmuseo

Redazione -Domenica 7 aprile alle ore 11,00 presso il Teatro Romano di Benevento, in occasione delle “Domeniche al Museo”, si svolgerà una rievocazione storica del popolo sannita e delle maschere gladiatorie, curata dall’Associazione Benevento Longobarda, affiancata dall’associazione Renactment Society, in collaborazione con la Direzione del Teatro Romano. Dopo una introduzione da parte dell’avvocato Mario Collarile, massimo esperto di storia dei gladiatori e del loro rapporto con la città di Benevento, verranno presentati gli equipaggiamenti militari sanniti e verranno simulati dei combattimenti, ovvero dei ludi funerari, che daranno vita al fenomeno della gladiatura. Come tutti sanno, infatti, i primi gladiatori erano solo ed esclusivamente guerrieri sanniti, a cui vennero poi affiancate altre tipologie, fino a quando, nel I secolo a.C., la figura del sannita scomparve dai giochi gladiatori e venne sostituita da altre tipologie, ideate per rendere i combattimenti più spettacolari. Verranno quindi presentate le seguenti tipologie di gladiatori, che poi combatteranno tra di loro in duelli spettacolari: il Trace, il Murmillo, l’Hoplomacus, il Reziario, il Secutor, lo Scissor. Ogni tipologia verrà illustrata nelle sue particolarità e verrà data agli spettatori la possibilità di provare con mano alcune delle armi usate da questi gladiatori. L’iniziativa rientra nelle “Domeniche al Museo”, per cui ci sarà l’ingresso libero. Sarà quindi l’occasione per approfondire la gloriosa storia della città di Benevento, che per secoli ha ricoperto un ruolo centrale nel panorama politico europeo e mediterraneo. La fine della manifestazione è prevista per le ore 13.

About author

You might also like

Comunicati

Diocesi di Caserta. Jabil, lettera aperta del Vescovo Lagnese

-Salviamo i lavoratori della Jabil. E’ l’appello lettera aperta del Vescovo di Caserta, monsignor Pietro Lagnese, ai ministri del Lavoro e delle Imprese e del Made in Italy e ai

Primo piano

E’ tempo di ripartire. Parrucchieri ed estetiste sì, la Reggia no

Maria Beatrice Crisci – Pronti, via! La data di lunedì 18 maggio segnerà l’inizio della ripresa, la fase 2. L’Italia riparte. In tutta la Campania riapriranno migliaia di attività, dai

Primo piano

Capua, insieme a passeggio per dire no alla violenza di genere

Tiziana Barrella -“Insieme calpestiamo la violenza di genere” questo è lo slogan della passeggiata di 6 km non cronometrata organizzata per la giornata di sabato 9 marzo, in contemporanea, dalla associazione francese Sine