Teatro San Carlo, spettacolo di fine anno per tutti gli allievi

Teatro San Carlo, spettacolo di fine anno per tutti gli allievi

-Il sipario si alzerà alle 20.30 di martedì 11 luglio per le allieve e gli allievi della Scuola di ballo più
antica d’Italia, quella del Teatro di San Carlo. In scena le coreografie preparate per lo spettacolo di fine anno, che vedrà i ragazzi impegnati in una performance suddivisa in tre sezioni: tecnica, repertorio e danza moderna. La Scuola di ballo del Teatro San Carlo è diretta dal 2015 da Stéphane Fournial.
La parte tecnica si aprirà con la celebre Marcia Radetzky per i corsi inferiori e a seguire, per i corsi
superiori, estratti dalle sinfonie di Aleksandr Glazunov un autore particolarmente legato al balletto
classico: il compositore russo è noto infatti per aver composto le musiche del balletto Raymonda. In
tutte le coreografie le allieve e gli allievi sono coinvolti in maniera sinergica e trasversale.
Nella seconda parte saranno presentati brani dal repertorio classico, estratti dalla suite dal secondo
atto di La Bayadère, con musiche di Aloisius L. Minkus e le coreografie di Marius Petipa, rivisitate
per l’occasione. Gli allievi dei corsi inferiori (dal 2° Corso Propedeutico) e del Triennio
Accademico portano in scena le ambientazioni esotiche di un grande classico del repertorio del
balletto.
Infine alcuni allievi selezionati porteranno in scena il brano No Limits, un inedito remix musicale in
cui in un contesto scenico astratto, l’energia generata dalla musica e dai giovani corpi degli allievi si
propaga e si moltiplica in una costruzione coreografica che trae ispirazione da mondi diversi e
lontani, eppure reali e vicini. Le percussioni e i violoncelli accompagnano in un crescendo, non
senza pause e rallentamenti, la volontà dei corpi di trovare spazio, esprimersi, respirare. Lo spazio
diventa una reale opportunità di condivisione, esprimersi è una scelta alimentata dalla gioia e dalla
passione, respirare è la condizione irrinunciabile per vivere e danzare.
Tutte le coreografie dello spettacolo di fine anno sono state curate da Rossella Lo Sapio, anche
docente della Scuola. Il repertorio è stato curato e rivisitato dal Direttore Stéphane Fournial.
In apertura e chiusura brani di Čajkovskij sulle cui note si esibiranno tutti gli allievi.

Lo spettacolo sarà trasmesso in diretta streaming sulla piattaforma On.teatrosancarlo.it al
costo di 2 euro e sarà immediatamente disponibile anche on demand.

Comunicato stampa

About author

You might also like

Primo piano

Esplode l’Arcobaleno del Benessere: tutti i colori della sana alimentazione e dell’adeguata attività motoria

Marcellino Monda * La quarantena ha aggravato la prevalenza di obesità e di sedentarietà nella popolazione generale, specialmente nelle aree densamente popolate come quelle metropolitane. La Campania, già maglia nera

Primo piano

Il murales del sorriso. La stazione di Edenlandia si rifà il look

Riqualificare le stazioni in Napoli e provincia delle linee ferroviarie E.A.V. (Circumvesuviana, Cumana e Circumflegrea) che versano in stato di degrado attraverso la Street Art, coinvolgendo artisti pronti ad esprimere

Comunicati

Belvedere, ultime prenotazioni per 25 aprile e primo maggio

– Sono già numerose le prenotazioni per le visite ai giardini, completamente risistemati e riqualificati, del Belvedere di San Leucio per le giornate del 25 aprile e del primo maggio.