VolAlto. Fine settimana amaro per la squadra casertana

VolAlto. Fine settimana amaro per la squadra casertana

Fine settimana amaro per la VolAlto Caserta. Perdendo al quanto set sul campo della Galdieri Auto volley Cava Dei Tirreni le rosanero abdicano al loro sogno di raggiungere i play off promozione in B2. Peccato, sarebbe stata la ciliegina sulla torta di una stagione senza dubbio positiva per la squadra di Giancarlo Chirichella e Rossella Ricci.
Partite con il “solo” obiettivo di navigare in zone tranquille di classifica e con l’intento di far crescere un gruppo dall’età decisamente verde, le volatine, match dopo match, hanno dimostrato da subito di poter ambire alle zone nobili della graduatoria. Sono arrivati risultati importanti, scivoloni, ma anche vittorie esaltanti ed il sogno play off sempre e più concreto. Peccato che alla fine non si è riusciti a coronare l’impresa.
Amaro il risultato di Cava, ma anche il modo con il quale è maturato. Era un match molto difficile per affrontare il quale serviva lo spirito giusto, ma anche la miglior formazione possibile. Invece, dopo il forfait del post 4, le rosanero hanno dovuto rinunciare anche Francesca Rispoli infortunatasi al ginocchio ed al quale vanno i migliori in bocca al lupo per un pronto rientro in campo. La stessa Aquino non era al meglio ed, infatti, la gara è stata cominciata dalla Giannini.
Inizio a mille all’ora per Caserta. Ottima difesa, battuta insidiosa e Cava in seria difficoltà. (25-20;25-23). Nel terzo set cambia la storia della contesa. Le volatine subito a inseguire. (6-12). Cava prende sicurezza, non si ferma e chiude sul 19-25. Stessa storia anche nel parziale successivo. A quel punto la Volalto demoralizzata per la consapevolezza di non poter più raggiungere la post season, ha “lasciato” il successo alle rivali vittoriose 15-4 al tie break.
” Peccato – afferma Giancarlo Chirichella – era una partita molto difficile, all’inizio l’abbiamo impostata con il piglio giusto, poi le cose non sono andate come sperato. Mi preme, però – continua il coach rosanero – fare i complimenti alle ragazze. Stagione importante, crescita costante del gruppo”.
Ora mancano due turni al termine del campionato. La Volato non va in vacanza.
“Nella maniera più assoluta – taglia corto il coach- due gare che affronteremo al massimo della condizione e della determinazione.Vogliamo difendere il nostro quarto posto. Vogliamo confermare tutte le ottime cose fatte sino adesso”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9571 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

Il Mann ai tempi del coronavirus, Pasqua social con Luigi Spina

Magi Petrillo – #iorestoacasa è l’hashtag del Mibact in occasione della Pasqua. Hashtag questo che lancerà anche tutte le iniziative del Museo Archeologico Nazionale di Napoli. I viaggi di scoperta,

Primo piano

Casola di Caserta, è festa per il monumentale Tiglio tifatino

Luigi Fusco -Una grande e significativa celebrazione è attesa a Casola di Caserta in onore del secolare Tiglio. Posto sul sagrato dell’antica Chiesa di San Marco, il pluricentenario albero “tifatino”

Primo piano

Mr.Wine24, apre una enoteca culturale nel cuore di Caserta

Claudio Sacco -«Mr. Wine 24» è il nome dell’enoteca culturale che sarà inaugurata stasera alle 18 in via San Giovanni 24, nel cuore della città, a poca distanza dalla Reggia.