Materiche Geometriche. Al Museo Arcos c’è Mario Lanzione

Materiche Geometriche. Al Museo Arcos c’è Mario Lanzione

Claudio Sacco

- Il Museo Arcos di Benevento ospita la mostra dal titolo «Materiche Geometrie». E’ questa la personale di pittura di Mario Lanzione, a cura di Ferdinando Creta e contributo critico di Massimo Bignardi e Francesco Creta. L’appuntamento è per sabato 16 giugno alle ore 17,30.

2016 - Lacerazioni - in-collage, carte veline e acrilici su tavola 150x100 (1)Nella nota si legge: «La ricerca di Mario Lanzione, artista salernitano residente a Benevento da ormai vent’anni, scaturisce dall’incontro tra lo spirito informale e l’ordine geometrico. Da sempre attento allo studio dell’astratto, l’artista opera un’intelligente sintesi delle due grandi ricerche sul tema: l’Informale di Domenico Spinosa e l’Arte Concreta di Renato Barisani. Da Domenico Spinosa, suo maestro d’accademia, e massimo esponente dell’informale napoletano, raccoglie il lirismo fatto di colore e materia, giocando sui piani di luce, attraverso inserti con diverse capacità di assorbire o riflettere l’illuminazione, mentre da Renato Barisani, fautore del Movimento Arte Concreta partenopeo, acquisisce il dato geometrico, essenziale per lo sviluppo della sua ricerca. L’artista di origine salernitana e sannita d’adozione, apre il nuovo programma del Museo Arcos, riaffidato dalla Provincia di Benevento alla cura di Ferdinando Creta per altri tre anni. La mostra Materiche Geometrie, a cura dello stesso Creta con il contributo di Massimo Bignardi, propone una selezione di opere dagli anni Settanta fino alle recenti prove, nelle quali le trasparenze sembrano assecondare un dettato formale improntato da una geometria di piani luminosi, con lo stesso valore cromatico. Un’esperienza – come sostiene Massimo Bignardi – sollecitata da suggestioni attinte ai registri di una certa pittura gestuale quindi di matrice informale, che corre parallela all’altra componente, maggiormente riconosciuta dalla critica, orientata verso un’astrazione geometrica, rispondente a quelle aperture, in ambito nazionale, dalla ritrovata verve di un’astrazione d’impronta concretista.

You might also like

Food

Ischia Safari, la nouvelle vague della gastronomia casertana

Maria Beatrice Crisci – Una Caserta vincente all’Ischia Safari 2018. Tre i giovani talenti cresciuti all’ombra della Reggia che hanno avuto successo al tradizionale appuntamento nell’Isola Verde che celebra la grande

Primo piano

Dialogo interculturale, al Giannone giovedì il convegno

Giovedì 29 settembre si celebra la Nona Giornata del dialogo interculturale, una manifestazione promossa da Intercultura e dalle altre associazioni europee riunite nell’Efil, l’European Federation of Intercultural Learning. In circa

Food

Viaggio in Eataly, i prodotti dell’Alto Casertano tra le eccellenze agroalimentari del Sud

Curiosità e interesse. Si preannuncia un week end ricco di eventi e di incontri per la delegazione dell’Alto Casertano a Eataly Roma. Il Gal, il gruppo di azione locale che

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply