A schiovere. Erri De Luca ospite della libreria Spartaco

A schiovere. Erri De Luca ospite della libreria Spartaco

Redazione -Alla Libreria Spartaco di Santa Maria Capua Vetere arriva Erri De Luca. Appuntamento mercoledì 20 dicembre, alle ore 17.45, in via Martucci 18. L’ingresso è libero e gratuito. Lo scrittore presenterà: “A schiovere. Vocabolario napoletano di effetti personali. In queste 101 voci napoletane Erri De Luca innesta cultura e storia di un’intera città e dei suoi abitanti. Lo fa liberamente, muovendosi da una parola all’altra in maniera apparentemente casuale – “A schiovere”, come si dice a Napoli, a vanvera –, eppure tutto si tiene e diventa racconto: canzoni, film, poesie, la smorfia, ricordi d’infanzia e di una vita, curiosità linguistiche e corse di ragazzi sul basolato lucido di pioggia. “L’italiano usato in queste pagine per raccontare,” scrive l’autore in apertura, “è vocabolario aggiunto, adatto alla mia indole appartata. Lingua lenta di parole piane, è opposta all’altra sbrigativa, di parole tronche. L’italiano stava per me nei libri, silenzioso, spazioso, di entroterra. Il napoletano era portuale, carico di salsedine. Dove il napoletano scortica, l’italiano allevia. Mi ci affezionai per riparo. Fuori soffiava da ogni punto cardinale il napoletano, dentro la cameretta dei libri c’era a forma d’insenatura l’italiano. Grazie allo spessore degli scaffali imbacuccava pure contro il freddo, ’o fridd’. Senza coincidere si sono dati il cambio, escludendosi. Ma in queste pagine vanno per la sola volta sottobraccio.” Ad accompagnare parole e racconti, usciti nell’omonima rubrica settimanale del “Corriere del Mezzogiorno”, i disegni di Andrea Serio. E ogni voce è una storia da scoprire. A schiovere. È la maniera con cui mi vengono le storie, sbucate alla rinfusa da un guizzo di ricordo

About author

You might also like

Primo piano

Liceo San Leucio. “La mia idea di poesia”, in sei sul podio

-In sei sul podio. Al concorso grafico pittorico “La mia idea di poesia”, nell’ambito del Premio nazionale Rosanna Ponsillo, sei allieve del Liceo artistico “San Leucio” saranno premiate. Ideatore del

Primo piano

De Core e Siano, guardando Napoli con gli occhi di Caravaggio

Maria Beatrice Crisci –  “Con gli occhi di Caravaggio“. È questo il titolo del libro di Francesco de Core e Sergio Siano, edito da Intra Moenia, che sarà presentato venerdì

Spettacolo

Teatro Garibaldi, Geppy e Lorenzo Gleijeses in Uomo e galantuomo

(Redazione) -Al Teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere martedì 28 novembre alle 21 andrà in scena al Uomo e galantuomo di Eduardo De Filippo. Una produzione Gitiesse Artisti Riuniti,