A Scuola di Open Coesione, il liceo Quercia in Consiglio Regionale

A Scuola di Open Coesione, il liceo Quercia in Consiglio Regionale

(Comunicato stampa) -Una lectio magistralis esauriente e coinvolgente quella che l’ Onorevole Fulvio Bonavitacola, VicePresidente ed Assessore all’ Ambiente della Regione Campania, ha tenuto agli studenti della classe 4C del liceo ” Federico Quercia” di cui e’ Dirigente Scolastico il Dott. Diamante Marotta.
L’incontro si e’ tenuto, mercoledi’ 17 aprile 2024, a partire dalle ore 11.00 , nella Sala Conferenze del Palazzo del Consiglio Regionale della Campania dove gli allievi di Diamante Marotta, ricevuti dall ‘ Onorevole Fulvio Bonavitacola , hanno concluso, coordinati dal Collaboratore Vicario Prof. Pasquale Delle Curti e dalla Prof.ssa Giovanna Paolino, il percorso di monitoraggio civico previsto dal progetto ” A Scuola di Open Coesione” – anno scolastico 2023/2024 – e per il quale si sono avvalsi del supporto del Centro Europe Direct di Caserta coordinato dalla Dott.ssa Antonia Girfatti.
Per la realizzazione del progetto, la classe 4 C ha costituito il team “”Underlying Problems” che ha analizzato la gestione dei fondi della rete fognaria della citta’ di Marcianise e, precisamente, il finanziamento europeo di € 7.538.344,86, versato in un periodo che va dal 4 settembre 2002 al 31 maggio 2006.
” Siamo molto felici di ricevere studenti motivati ed interessati alle tematiche dell’ambiente-ha dichiarato Fulvio Bonavitacola- La cittadinanza attiva deve supportare l’azione politico-amministrativa ed attivare progetti sull’ambiente, a tutela della sostenibilità, del patrimonio culturale, della cittadinanza globale. Il legame con il territorio, la ricchezza interculturale, il dialogo e l’osservazione quotidiani con i ragazzi, la dimensione interdisciplinare e la possibilità di costruire percorsi cognitivi mirati, sono aspetti determinanti: grazie ad essi la scuola diviene l’istituzione che puo’ e deve indicare la strada per gestire le criticità attraverso strutture, anche normative, agili”.
” Abbiamo vissuto con grande emozione- ha dichiarato il D.S. Diamante Marotta- l’incontro con il VicePresidente Bonavitacola che ha saputo chiudere in maniera egregia il percorso intrapreso dai nostri allievi di esplorazione emotiva e culturale e di acquisizione di consapevolezza rispetto ai temi della sostenibilità, alla promozione del benessere umano integrale, un percorso legato alla protezione dell’ambiente e alla cura della casa comune”-
Il monitoraggio civico dei ” Quercini” ha coinvolto, oltre che cittadini ed associazioni, anche istituzioni ed organi di stampa. Il Team ” Underlyng Problems”,infatti, nel corso del programma intrapreso, ha intervistato, oltre che il VicePresidente Fulvio Bonavitacola, anche la Consigliera Regionale della Campania Onorevole Maria Luigia Iodice, il Sindaco di Marcianise Antonio Trombetta e il Direttore della testata giornalistica ” Caffe Procope Marcianise ” Alessandro Tartaglione.
Il team ” Underlying Problems” e’ stato ricevuto dall’Onorevole Bonavitacola alla presenza del Dott. Vincenzo Bozza Coordinatore della Segreteria del VicePresidente della Regione Campania.
Fulvio Bonavitacola ha esposto in maniera chiara la divisione di competenze fra Stato, Regioni e Comuni , per poi passare ad analizzare il sistema di rete idrica, di rete fognaria e di depurazione in Campania e nel territorio di Marcianise, anche alla luce dei recenti cambiamenti climatici .
Un’analisi dettagliata che ha toccato le varie tematiche e problematiche ambientali del nostro territorio. Numerose le domande dei ” Quercini” in merito alla tematica affrontata ed alle quali il VicePresidente della Regione Campania ha risposto in maniera esaustiva.
L’incontro si e’ concluso con un impegno preciso, quello , cioe’, del team ” Underlying Problems” di organizzare un evento finale presso il Palazzo Comunale di Marcianise nel quale presentare i risultati del monitoraggio civico ed al quale invitare, fra gli altri, il Presidente della Regione Campania,Onorevole Vincenzo De Luca, ed il VicePresidente Onorevole Fulvio Bonavitacola.
Al momento dei saluti, l’Onorevole Bonavitacola ha donato al Liceo ” Federico Quercia” un porta cd con il simbolo di Pulcinella, in rappresentanza della citta’ di Napoli, ed una raccolta di cd di artisti napoletani internazionali, da Pino Daniele a Valentina Stella passando per Domenico Modugno. A ciascuno studente e’ stata donata una borraccia di vetro a simboleggiare il rispetto per l’ambiente e per il ciclo delle acque.

About author

You might also like

Attualità

Cerimonia al Monumento, Caserta ricorda così la Liberazione

Maria Beatrice Crisci -25 aprile, una data fondamentale per l’Italia. Fondamentali i valori di democrazia e antifascismo che l’hanno portato a strutturarsi come una libera Repubblica regolamentata da una mirabile

Primo piano

Università e covid, la nuova normalità degli studenti casertani

Alessandra D’alessandro La pandemia ha cambiato le nostre vite e soprattutto quelle degli studenti e delle studentesse universitarie. Dopo il lockdown, infatti, gli atenei italiani hanno adottato diverse procedure per

Primo piano

Eco_Shoes, nascono in Officina le calzature made in Vanvitelli

Maria Beatrice Crisci – Calzature ecosostenibili, Eco_Shoes è il progetto che rientra tra le attività di Officina Vanvitelli, nuovo modello di formazione avanzata proposta dall’Università degli Studi della Campania Luigi