AAA cercasi allievi disperatamente, appello dell’Its Campania

AAA cercasi allievi disperatamente, appello dell’Its Campania

Claudio Sacco

-Cercasi allievi disperatamente per gli ITS, gli Istituti tecnici superiori della Campania. Offresi una collocazione al lavoro con le percentuali più alte della scuola italiana, oltre l’ottanta per cento, a due anni dal diploma. Gli Its sono la prima esperienza in Italia di offerta formativa professionale terziaria, cioè post diploma, ma parallela all’università, quindi ad alta qualità e legata al sistema produttivo. Per la prima volta in Campania hanno deciso di mettersi insieme per far conoscere ai giovani la loro incredibile offerta formativa. «Abbiamo deciso di metterci insieme – spiega il professor Vincenzo Torrieri, presidente dell’Its Tecmos del Villaggio dei Ragazzi di Maddaloni e coodinatore dei 9 Its campani – perché l’occasione che offriamo ai nostri ragazzi è straordinaria. I ragazzi usciti dal Nostro Its in questi anni lavorano tutti. Anzi le imprese ne ceracno altri, perché i percorsi di studiod egli Its sono altamente professionalizanti, tra l’altro, insegniamo ciò che piace ai ragazzi. Il nostro appello è ai media a far conoscere le nostre proposte educative. Non abbiamo la platea adeguata per utte le richeiste che dobbiamo soddisfare. Aiutateci a far conoscere le nostre iniziative». I dati che emergono dal monitoraggio nazionale 2020, realizzato dall’Indire, sono straordinari: l’83per cento dei diplomati ITS trova lavoro a un anno dal diploma e il 92per cento riesce a fare ciò che gli piace. Perciò gli Its voglio farsi conoscere dai giovani campani e dalle loro famiglie. Un ruolo fondamentale nella crescita degli Its è dovuto alla Regione Campania. «La Regione Campania ha sempre creduto nella innovazione portata degli Its – sottolinea l’assessore regionale alla Pubblica Istruzione, Lucia Fortini – nel modo di formare adeguato alle aziende. E con il presidente Vincenzo De Luca continueremo a sostenere questi percorsi». In campania gli Its sono nove, mentre in italia sono 104. Gli Its campani si occupano di trasporto ferroviario, aeronautico, energie sostenibili, meccatronica, informatica, mare, beni culturali e ovviamente moda e stile. «Coprono in pratica tutte le aree di eccellenza delle nostre imprese – rileva Bruno Scuotto di Confindustria Campania – e permettono di formare professionisti indispensabili per le nostre imprese. Perciò sono così richiesti». Dal primo luglio partirà anche un concorso on line a premi per scegliere il migliore spot per un Its, realizzato dagli stessi potenziali studenti. Il lancio è avvenuto alla fondazione villaggio dei ragazzi don salvatore d’angelo di maddaloni «in pratica il primo Its d’Italia, perché il suo fondatore voleva donare un lavoro – sottolinea Felicio De Luca, commissario della fondazione – a ogni ragazzo che accolgieva». La premiazione avverrà a fine settembre insieme con la presentazione dei bandi alle imprese e il concorso sarà operativo dal primo luglio. La rete, costruita con il sostegno del Ministero della Pubblica Istruzione per la prima volta, ha anche realizzato un Itsbook per lanciare l’offerta formativa, una guida ragionata in pratica agli Its; e da qui a settembre curerà anche una serie di webinar con ragazzi usciti dagli Its e già nel mondo del lavoro. «Il ritorno dell’Its Tecmos a Maddaloni, all’interno del Villaggio dei Ragazzi – ha spiegato il sindaco di Maddaloni, Andrea De Filippo – è un buon viatico per ricostruire, a partire dal Villaggio, una rete di sostegno all’ingresso nel mond del lavoro che è fondamentale non solo nella nostra città ma anche nella nostra terra».

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9731 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Reggia, nuova apertura straordinaria con tanti eventi

Pietro Battarra – Apertura straordinaria per la Reggia di Caserta il prossimo sabato 15 settembre. Il monumento vanvitelliano sarà, infatti, aperto dalle 19,30 alle 22,30. Sarà possibile accedere pagando un

Primo piano

Pianeta carcere, a Caserta il report del garante Ciambriello

Lunedì 14 giugno, alle ore 11 si svolgerà, nella sala del Consiglio Comunale, in Piazza Vanvitelli 69, la presentazione del Report 2020, su scala provinciale, delle criticità e delle buone

Attualità

#noallaviolenza. Sindacato, fiaccolata silenziosa e rose per Giulia

(Redazione) -La lunga giornata del 25 novembre ha visto nel pomeriggio un centinaio i partecipazione alla fiaccolata silenziosa promossa dalle organizzazioni sindacali di Cgil, Cisl e Uil con il patrocinio