Miss Italia, Antonella Caruso a Jesolo per le semifinali

Miss Italia, Antonella Caruso a Jesolo per le semifinali

Pietro Battarra

– E’ Antonella Caruso la più bella! E’ stata lei la vincitrice all’Agorà Morelli. Antonella è di Mugnano del Cardinale in provincia di Avellino e ieri sera si è aggiudicata la fascia di Miss Napoli alla finale regionale del concorso nazionale di bellezza Miss Italia (foto Giuseppe Moggia). Con questa fascia rappresenterà la città di Napoli alle semifinali del concorso, in programma a Jesolo dal 27 al 30 agosto, tentando così di conquistare uno dei 30 pass per accedere alla finalissima del 9 settembre che incoronerà la più bella d’Italia. Un metro e 76 centimetri, capelli scuri con grandi occhi color marrone, taglia 40 e fisico da modella, Antonella si è appena

IMG_1721diplomata come tecnico turistico. ha conquistato corona e fascia superando di un solo punto la seconda classificata. Alle spalle della bellissima avellinese è arrivata Teresa Caterino  di San Cipriano di Aversa (CE)  , mentre al terzo posto è giunta una “miss mamma”, Mariagrazia del Gaudio (23) che vive a Marano di Napoli ed è  mamma di una bellissima bimba di 3 anni e mezzo. Tra le lacrime di gioia la neo eletta ha dichiarato: “Non pensavo di poter vincere, ma sono onorata di rappresentare da avellinese la mia regione alle semifinali, in particolare – ha concluso Antonella Caruso – perché porterò la fascia di Miss Napoli, io adoro questa città e sono una grande amante della pizza perciò ho coronato più di un sogno in una sola sera”.

Soddisfazione anche per gli organizzatori, che dopo sette tappe gestite in collaborazione con Il Mattino.it, hanno coinvolto numerosi imprenditori e aziende in un progetto articolato e durato ben tre mesi. Tra i partner del circuito Jambo1, i brand della moda Romanelli e Mattia Pisano, gli imprenditori Piemme&Matacena, Far, Amoy, Eurograf, gli organizzatori di grandi eventi commerciali, Tutto Sposi e Napoli Pizza Village, ma anchemedia con grande diffusione, come Il Mattino.it e Radio Amore Napoli

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9778 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Premio Bancarella. Il casertano Tony Laudadio tra i finalisti

Pietro Battarra – Lo scrittore casertano Tony Laudadio con il romanzo «Preludio a un bacio» è tra i sei autori finalisti della 67esima edizione del Premio Bancarella, e vincitori del Premio

Spettacolo

Salotto a Teatro, al foyer con l’attore Francesco Pannofino

Redazione -È per sabato 24 febbraio alle ore 17 un nuovo appuntamento de “Il Salotto a Teatro”, il ciclo di incontri tra i protagonisti della scena e il pubblico, nel

Primo piano

Sacro e profano a Casertavecchia, la magia di “Radici e oltre”

Maria Beatrice Crisci -Atmosfera magica nel giardino Borgo Contessa Iolanda a Casertavecchia per la prima serata della rassegna “L’arte del Sacro e del Profano” giunta alla decima edizione. Protagonisti della