Adesso tutti a dieta! Monda: I buoni propositi del nuovo anno

Adesso tutti a dieta! Monda: I buoni propositi del nuovo anno

Maria Beatrice Crisci

-Se è vero che “non si ingrassa tra Natale e Capodanno, ma tra Capodanno e Natale”, è probabile che in questi giorni il peso sia “lievitato”. Non bisogna comunque angustiarsi. Il sentiero del Benessere può essere sempre intrapreso con una Sana Alimentazione ed una Adeguata Attività Motoria. Ecco alcune regole consigliate dal professore Marcellino Monda, direttore del Dipartimento di Medicina Sperimentale e primario del reparto di Dietetica e Medicina dello Sport dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”.


«Ridurre drasticamente la quantità di cibo, che in questi giorni è sicuramente stata eccessiva, e lasciare il posto ai Colori della Vita: Rosso, Giallo-arancio, Verde, Bianco, Blu-viola, quelli della verdura e della frutta, essenziali per una Sana Alimentazione. Il colore indica la presenza di sostanze salutari con forte potere antiossidante ed anti-invecchiamento. Sempre “giovani e colorati” con 5 porzioni al giorno di verdura e frutta, ognuna di un diverso colore e con un peso di 200 grammi. Una porzione di verdura e/o di frutta può costituire un pasto leggero per alcuni giorni così da controbilanciare l’eccesso calorico del periodo festivo. La Sana Alimentazione, come stile di vita e non solo come comportamento alimentare, rappresenta un modello culturale di notevole valore».
Non solo dieta, ma anche attività fisica, come ricorda Monda: «Se la Sana Alimentazione rappresenta una delle due Colonne del Benessere, non si può tralasciare l’altra: l’Equilibrata Attività Motoria. Si va dai diecimila passi al giorno fino all’attività sportiva ben controllata». L’effetto positivo di uno stile salutare sulla qualità della vita è ben dimostrato da una miriade di evidenze scientifiche. «L’Università Vanvitelli è in prima linea nel promuovere la Cultura Benessere, specialmente in questo periodo di pandemia», conclude Monda.
È questo quindi il momento di incamminarsi per il Sentiero del Benessere.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7292 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura 0 Comments

Semi e germogli, il volume di Alessandro Tartaglione

Claudio Sacco – E’ in programma per domani giovedì 27 dicembre alle 17,30 presso la Biblioteca Comunale “Gaetano Andrisani” di Marcianise la presentazione del libro “Semi e germogli. Nella Terra

Primo piano 0 Comments

A Eataly Roma le tipicità dell’Alto Casertano. Un successo!

L’Alto Casertano conquista Eataly. Fino al 7 agosto, il Gal Alto Casertano, il gruppo di azione locale che abbraccia ben 48 Comuni della provincia, e Fattorie Montane, il consorzio che

Cultura 0 Comments

Spazio Corrosivo, parole di pietra narrate intorno al braciere

Pietro Battarra – La bella stagione sembra ormai prendere il sopravvento sui ricordi dell’inverno. Ma c’è ancora tempo per una “lettura intorno al braciere”, il ciclo di incontri promosso dallo

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply