Airolandia Festival, Haber tiene a battesimo la prima edizione

Airolandia Festival, Haber tiene a battesimo la prima edizione

Maria Beatrice Crisci ph di Pino Attanasio 

airolandia Alessandro Haber padrino d’eccezione della prima edizione di «Airolandia Teatro Festival». E’ questa la due giorni organizzata dall’associazione culturale Airolandia, in collaborazione con il Comune di Airola. La kermesse finalizzata alla rivalutazione del territorio e alla definizione di una sua nuova identità culturale è in programma sabato 21 e domenica 22 settembre. «Alessandro Haber  – spiega Roberta Ciervo dell’associazione Airolandia – sarà con noi domenica 22 e sarà lui a concludere le due giornate di festival». La tipologia di manifestazione si ispira alla filosofia “slow”, intendendo proporre una rivoluzione culturale che suggerisce il fare nel miglior modo possibile, invece che più velocemente. La kermesse è pensata per coinvolgere anche il pubblico che a teatro non va mai, perché possa scoprirlo e lasciarsi contaminare.

Location scelta per l’evento è il cuore pulsante della cittadina, ovvero la suggestiva Piazza Vincenzo Lombardi, ricca di antiche corti. Proprio queste ospiteranno nella propria naturale scenografia gli spettacoli teatrali, a cura di artisti provenienti dal contesto professionistico campano. I portoni dei palazzi verranno aperti a più riprese, per dare agli spettatori la possibilità, nella stessa serata, di assistere in maniera gratuita a più repliche, mentre, nei tempi di chiusura dei portoni, il sipario si aprirà su performance musicali, incontri tematici, nonché mostre d’arte come quelle di Mario Ciaramella e di Maria Patrizia Cocchiarella. Quindi, la degustazioni di vini sanniti. «L’associazione Airolandia presieduta da Aurelio Ruggiero  – conclude Roberta  – si muove grazie alla forza di una quindicina di soci, ognuno specializzato in un settore diverso. Ciascuno mette a disposizione il proprio tempo, le proprie competenze e la propria voglia di condivisione per realizzare progetti per il territorio ed è questa poi la finalità della manifestazione».  Si ricorda che tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito.

 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7643 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura 0 Comments

Pulcinellamente XVIII edizione. Calato il sipario tra emozione e sorrisi dei bambini

Un tripudio di colori, emozioni, tensione e gioia ha salutato domenica mattina, in un Teatro Lendi stracolmo, la conclusione della XVIII edizione della Rassegna Nazionale di Teatro Scuola PulciNellaMente. Grandi

Primo piano 0 Comments

Anche a Caserta l’Agenzia per il Lavoro si tinge di rosa

Claudio Sacco –  Sabato 25 novembre a Caserta l’Agenzia per il Lavoro “Tempi Moderni” ha organizzato la colazione in Filiale presso la sede di via Galilei. L’iniziativa è rivolta alle

Prosit1990. Il piatto del giorno

Filetto di ombrina in crosta di agrumi e zuppa di pellecchielle del Vesuvio. Questo il piatto del giorno dello chef Peppe Russo del Prosit1990. Il locale nel cuore della movida

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply