All’alba sulla vetta del Matese. Escursione con vista

All’alba sulla vetta del Matese. Escursione con vista

(Redazione) – Un’escursione semplice, di breve durata, gratuita, per dare la possibilità a tutti di ammirare i colori dell’alba e il sorgere del sole dalla vetta più alta della Campania, a circa 2mila metri di altezza. L’invito è accattivante per l’escursione guidata notturna a La Gallinola.
L’iniziativa è dell’Associazione di Promozione Turistica del Matese, che è nata con l’intento di orientare i visitatori verso i tanti siti interessanti presenti nel territorio, indicando percorsi e mete assolutamente imperdibili, compresi quei piccoli “tesori” meno conosciuti di cui vi è notevole abbondanza.

L’appuntamento è per sabato 20 agosto alle ore 19 a Porta Vallata, in Piedimonte Matese, prima tappa in località Miralago e alle 20 trasferimento con mezzi propri in località Piano della Corte. Qui allestimento del campo base e preparazione del bivacco. I musicisti sono invitati a venire muniti dei propri strumenti.

Per il bivacco si preparerà la brace. Ogni partecipante, a sua scelta, potrà autonomamente arrostire ciò che desidera. Per la colazione si consigliano frutta, biscotti e un piccolo thermos con qualcosa di caldo. Alla domenica partenza alle ore 3 per la vetta della Gallinola. Dopo aver ammirato il suggestivo spettacolo dell’alba, inizierà il rientro

Lungo il percorso non ci sono sorgenti, bisogna munirsi preventivamente di un’adeguata scorta di acqua, secondo le esigenze personali.

Sono indispensabili scarpe da trekking, abbigliamento a “cipolla” senza dimenticare una giacca a vento invernale e possibilmente un pantalone a vento o un sacco a pelo non molto pesante perché la notte e la mattina potrebbe fare molto freddo, berretto per il sole e cappuccio di lana, meglio un passamontagna, utili anche i guanti.
Necessari macchina fotografica, occhiali da sole e crema di protezione solare.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7142 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Festa della Mela a Valle di Maddaloni, l’eccellenza in tavola

Claudio Sacco – La “Festa della Mela di Valle di Maddaloni” è ormai giunta alla sua XXV edizione e rimane un punto di riferimento nel panorama delle manifestazioni in Regione

Primo piano

Reggia. Giornata Nazionale della Cultura del Vino e dell’Olio

Regina Della Torre – La Reggia di Caserta celebra sabato 21 aprile la “Giornata Nazionale della Cultura del Vino e dell’Olio in collaborazione con il Mibact, il Miur, l’Associazione Sommelier

Primo piano

Gianrico Carofiglio a Caserta, volontario per il vaccino ReiThera

Maria Beatrice Crisci – All’Ospedale di Caserta inizia domani sabato 20 marzo la sperimentazione del vaccino italiano anticovid. Ovvero il ReiThera. Volontario d’eccezione sarà Gianrico Carofiglio, scrittore ed ex magistrato,

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply