Ande Potenza. A Nadia Verdile il Premio Donna dell’Anno

Ande Potenza. A Nadia Verdile il Premio Donna dell’Anno

Luigi D’Ambra

– Premio Donna dell’Anno organizzato dall’Ande Potenza è stato assegnato a Nadia Verdile. La giornalista e scrittrice casertana  riceve il prestigioso riconoscimento in Basilicata per il suo impegno ultradecennale nella ricostruzione della storia delle donne. «Il Premio – dichiara Maria Anna Fanelli, presidente dell’Ande Potenza e ideatrice dell’iniziativa – vuole sensibilizzare l’opinione pubblica sul ruolo e sull’impegno che tante donne, con coraggio e tenacia, portano avanti nel lavoro quotidiano. L’Associazione intende riconoscere i tanti talenti femminili, modelli positivi di donne capaci di affrontare la vita con impegno, professionalità, generosità e spirito di sacrificio. Quest’anno abbiamo varcato i confini regionali per aprire su scala nazionale il premio. Nadia Verdile, giornalista, studiosa di Women’s Studies, dedica da anni la sua attività alla scoperta e alla promozione di figure femminili che hanno dato il loro contributo alla crescita della cultura. In questa ottica ha fondato con Francesca Fazzi la Collana editoriale “Italiane”, che dirige con l’obiettivo di diffondere in modo semplice ma rigoroso, ad un pubblico ampio e non di settore, la conoscenza delle donne che hanno fatto grande l’Italia. Per questo abbiamo deciso di premiarla». La consegna del premio avverrà a Potenza sabato 18, con inizio alle 16, nel Teatro Stabile del capoluogo. Saranno presenti i rappresentanti delle maggiori istituzioni della regione. «Da casertane – dice Lillina Cicatelli Nuzzi, presidente dell’Ande Caserta – plaudiamo con orgoglio il riconoscimento ad una nostra concittadina che da sempre investe tempo e passione per lo studio della storia delle donne».

 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9727 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

Puccianiello, arte e spettacoli negli antichi casali

Maria Beatrice Crisci – Gli antichi casali rivivono a Puccianiello. Nelle giornate di venerdì 1 e sabato 2 settembre l’antico borgo vivrà di mostre, giocolieri, musica e teatro di strada​. Sarà la

Cultura

Antimo Cesaro, “Salviamo l’eredità di Gerardo Marotta!”

(Enzo Battarra) – La scomparsa di Gerardo Marotta, fondatore dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, segna il ditacco non solo di una persona dalle qualità umane e intellettuali incommensurabili, ma determina

Cultura

Convegno su etica e libertà, Tony Laudadio legge Dostojewskij

(Pietro Battarra) – “Il Grande Inquisitore: libertà ed etica in Dostojewskij”. Questo il tema dell’incontro che si terrà domani venerdì 10 marzo alle ore 18,30 presso la Chiesa Evangelica della Riconciliazione