Antigone, anteprima nazionale all’Auditorium della Provincia

Antigone, anteprima nazionale all’Auditorium della Provincia

(Comunicato stampa) -È una Antigone riscritta e riletta in chiave contemporanea attraverso una webserie quella che sarà presentata, in anteprima nazionale, giovedì 16 maggio alle 19.15 presso l’Auditorium Provinciale di Caserta. L’opera è stata realizzata e prodotta dagli allievi del Liceo “Pietro Giannone” – diretto dalla dirigente scolastica Marina Campanile – e dall’Istituto Comprensivo “Dante Alighieri” – diretto dalla dirigente scolastica Tania Sassi – nell’ambito del progetto “Valori in Serie” sostenuto dal Piano Nazionale di Educazione all’Immagine per le Scuole promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione e del Merito.

La serie in quattro puntate è stata realizzata dagli studenti delle due scuole casertane dopo un intenso periodo di preparazione che li ha visti, tra l’attuale ed il precedente anno scolastico, partecipi di due laboratori-cineforum e di quattro laboratori professionalizzanti – direzione della fotografia e disegno del suono, sceneggiatura, recitazione e regia, tenuti tra il mese di maggio ed il mese di settembre presso la sede principale del Liceo Giannone – che, con il regista Lorenzo Cammisa, il direttore della fotografia Domenico Fontanella (docente presso la Libera Accademia di Belle Arti di Nola), il produttore Silvestro Marino e l’attore Giovanni Allocca e con i docenti Michele Casella, Grazia Falco, Daniela Borrelli e Marcella Picierno, hanno portato alla scrittura e produzione sul campo della webserie.

Alla realizzazione hanno attivamente collaborato, portando esperienza e strumenti, la società casertana di produzione cinematografica Sly Production srl, la società casertana di promozione cinematografica Stigma srl, il Comitato Regionale Asi della Campania aps e l’Università Popolare per lo Sport e il Terzo Settore asd aps.

ANTIGONE

Raccontata con un linguaggio delle serie tv crime in poco più di venti minuti, “Antigone” di Sofocle – tragedia rappresentata per la prima volta ad Atene nel 442 a.C. – è stata scelta dagli per la sua portata universale di messaggio d’amore contro la tirannia e per il delicato tema dei conflitti morali.

I circa novanta studenti impegnati nelle oltre centocinquanta ore di preparazione e riprese per la trasposizione audiovisiva del testo – che ha traslato la vicenda tebana in un ambiente scolastico contemporaneo raccontando il tema del bullismo ed esaltando Antigone cogliendo il delicato momento di sensibilità verso la condizione femminile – hanno riletto l’opera antica valorizzandone i temi attraverso le parole dei personaggi (in parte adattate ed in parte riscritte) sottolineando i momenti di maggiore drammaticità con l’uso della lingua greca antica: citazioni dal testo di Sofocle sottotitolate in italiano che creano un legame diretto tra originale e rielaborazione.

«L’Antigone che presenteremo – spiega la preside Marina Campanile – è una grande opera corale che ha impegnato studenti, docenti e non solo dei due istituti scolastici casertani in un progetto che ha reso protagonisti i più giovani di una grande esperienza formativa in ambito audiovisivo. Toccare con mano le professioni del cinema è stata una grande emozione che ci ha permesso di condividere banchi e spazi scolastici con professionisti di grande calibro. Con questa anteprima all’Auditorium Provinciale vogliamo offrire a tutta la città il frutto di tanto lavoro che, speriamo, possa essere apprezzato anche al di fuori di Caserta vedendoci partecipi ad alcuni tra i più importanti festival di cinema e scuola».

About author

You might also like

Primo piano

Sla, la Reggia si illumina di verde per la Giornata nazionale

– Come ogni anno, in occasione della Giornata Nazionale per la lotta alla SLA, domenica 19 settembre 2021, in Largo San Sebastiano a Caserta dalle 9,30 alle 19, i volontari di Aisla Caserta in cambio di una donazione

Comunicati

Proloco Cesa, l’Asprinum summer porta le Favole in Alberata

-Un tuffo nel mondo delle fiabe per i più piccoli (e non solo) con un percorso itinerante animato dagli attori della compagnia teatrale “La Mansarda dell’Orco”. E’ questo l’obiettivo di

Primo piano

Universiadi, al Comitato Coni Campania le attrezzature sportive

E’ stato sottoscritto oggi a Palazzo Santa Lucia un Protocollo d’intesa con il quale la Regione Campania trasferisce al Comitato regionale Coni Campania, a titolo gratuito, le attrezzature sportive acquistate