Artestate chiude con Ciro Ceruti e Francesco Procopio

Artestate chiude con Ciro Ceruti e Francesco Procopio

Si conclude giovedì 22 settembre alle ore 21 con lo spettacolo “I nuovi poveri” la rassegna Artestate, organizzata dall’Amministrazione comunale di Casagiove e finanziata dalla Regione Campania. Protagonisti della commedia saranno Ciro Ceruti e Francesco Procopio. Scritto e diretto dallo stesso Ceruti, la commedia I nuovi poveri vede sul palco anche Floriana De Martino, Luisa Esposito e Paco De Rosa.

Il Quartiere Militare Borbonico si trasformerà, così, per un’ultima sera, in una straordinaria “vetrina” di spettacoli e istallazioni artistiche. “E’ stata una gioia immensa – sottolinea il sindaco di Casagiove Roberto Corsale – ospitare gli artisti e il pubblico nella splendida cornice del Quartiere Militare Borbonico, una location straordinaria che nelle nostre intenzioni vuole diventare un punto di riferimento per l’arte, la musica, il teatro e la gastronomia dell’intera Regione Campania”.

 NOTE DI REGIA

 Come raccontare gli ultimi vent’anni anni in un minuto? Semplice, raccontando gli ultimi cinque. Fino al 2011 c’era ancora la sensazione di un finto benessere, in tanti non si erano ancora rassegnati che qualcosa stava cambiando, perfino le banche erogavano mutui pure ai parcheggiatori abusivi, finanziandoti la casa, il notaio, l’arredamento, la ristrutturazione e persino la prima spesa al

supermercato. Poi il botto, tutto il sistema implode, provocando la caduta di Benessilandia. Commercianti, professionisti, dirigenti, tutti con il culo per terra, ceto medio abbattuto. Tutto quello che era normale, tutto quello che rappresentava certezze solidificate negli anni, ora non c’è più, formando eserciti di nuovi poveri. Le soluzioni bizzarre dettate dalla non rassegnazione possono rasentare il surreale, proprio come la storia dei protagonisti di questa commedia.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9689 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Mala gestio. Il riscatto di Vanvitelli passa anche attraverso i fitti degli alloggi interni

(Beatrice Crisci)             Mala gestio! Il sospetto c’è e riguarda l’uso degli alloggi interni al complesso monumentale della Reggia occupati da dipendenti o loro familiari. La cattiva gestione del complesso vanvitelliano avrebbe arrecato

Giordani News

Liceo Manzoni e Wwf insieme, la biodiversità in Terra di Lavoro

Alessandra D’alessandro – Il liceo statale Alessandro Manzoni di Caserta, guidato dalla dirigente scolastica Adele Vairo, in sinergia con il Wwf ospita l’evento “Sostenibilità ambientale e biodiversità… chiariamoci le idee!”.

Primo piano

La filosofia del gaming, Tommaso Ariemma a Villa Giaquinto

Redazione -A Villa Giaquinto domani martedì 27 giugno alle 18,30 Tommaso Ariemma presenta il suo libro «La filosofia del gaming». “I videogame e la filosofia sembrano due mondi distanti. Eppure,