Ateneo Vanvitelli-Liceo Manzoni. Incontro con il regista Francesco Bruni

Ateneo Vanvitelli-Liceo Manzoni. Incontro con il regista Francesco Bruni

(Comunicato stampa) -Il 6 maggio alle ore 10.00, presso la sede del Rettorato dell’Università Vanvitelli (Viale Ellittico, Caserta), si svolgerà il secondo dei due eventi speciali previsti all’interno della rassegna V:ertigo in Ateneo – Proiezioni, incontri, seminari su Cinema e Follia con ospite il regista e sceneggiatore Francesco Bruni in un talk coordinato dal critico cinematografico, Federico Pontiggia. L’evento speciale, dal titolo “Tutto chiede terapia. L’arte della follia secondo Francesco Bruni” a cura di Federico Pontiggia sarà aperto al pubblico e realizzato in collaborazione con il Liceo Statale Alessandro Manzoni di Caserta, e si svolgerà alla presenza di numerosi studenti dell’Università Vanvitelli e del prestigioso ed innovativo campus liceale del Capoluogo. Francesco Bruni inizia la sua carriera nel 1991 con la co-sceneggiatura del film Condominio di Felice Farina. Dal 1994 collabora alle sceneggiature del regista Paolo Virzì (La bella vita, Ferie d’agosto, Ovosodo, My Name is Tanino, Tutta la vita davanti, La prima cosa bella, Tutti i santi giorni e Il capitale umano) e, dal 1995 al 2003, anche a quelle dei film del regista Mimmo Calopresti (La seconda volta, Preferisco il rumore del mare, La felicità non costa niente). Collabora inoltre alle sceneggiature de I Viceré di Roberto Faenza e del film Miracolo a Sant’Anna di Spike Lee. Per la televisione adatta, per la serie del Commissario Montalbano, i racconti e i romanzi di Andrea Camilleri, e per la serie Il commissario De Luca, quelli di Carlo Lucarelli. Nel 2011 esordisce alla regia con Scialla! (Stai sereno), presentato al Festival di Venezia 2011 dove vince il Premio Controcampo per i lungometraggi narrativi. Per questo film vince il David di Donatello 2012 come Miglior regista esordiente e il Nastro d’argento 2012 per Miglior regista esordiente. Vince il premio Flaiano per la sceneggiatura per Cosa sarà (2020).

La matinée sarà introdotta dal direttore artistico della rassegna, Remigio Truocchio, ceo&coufounder di Cineventi e docente di Tecniche e Linguaggio Cinematografico, con un approfondimento su “Tutto chiede salvezza”, la serie in 7 episodi, liberamente tratta dall’omonimo romanzo autobiografico di Daniele Mencarelli, vincitore del Premio Strega Giovani 2020. Sette episodi, uno per ciascuno dei sette giorni di TSO (Trattamento Sanitario Obbligatorio) a cui Daniele (Federico Cesari) viene sottoposto a seguito di un crollo psicotico. Alla storia di Daniele si intrecciano, infatti, quelle degli altri suoi compagni di camerata e del personale del reparto psichiatrico, in un crescendo di emozioni e intensità, di fragilità e forza, di amicizia e amore. Durante l’evento, che vedrà la partecipazione attiva degli studenti di Ateneo e degli alunni del Liceo Statale A. Manzoni, dopo i saluti istituzionali del Rettore dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli, prof. Giovanni Francesco Nicoletti e della Dirigente del Liceo Manzoni,  Adele Vairo, seguirà l’intervista del critico cinematografico Federico Pontiggia al regista Francesco Bruni e la proiezione di video-saluti personalizzati da Federico Cesari e Fotinì Peluso. La manifestazione rappresenterà per i  giovani un’occasione di incontro e confronto su un tema attuale e tristemente noto ai ragazzi.

Il progetto V:ertigo in Ateneo, è stato finanziato dal Ministero della Cultura, Direzione generale CINEMA E AUDIOVISIVO, in collaborazione con la Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Campania e promosso dall’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, con la Direzione scientifica dei docenti Antimo Cesaro, Delegato del Rettore alla Cultura, e Marianna Pignata, Delegata alle Pari Opportunità. V:ertigo in Ateneo è stato organizzato da Cineventi, con la Direzione Artistica di Remigio Truocchio.

About author

You might also like

Primo piano

Fondo librario PIME Napoli, consegna alla Diocesi di Aversa

-Nella mattinata di sabato 20 maggio 2023, nella Biblioteca Paolo VI del Seminario Vescovile, è avvenuta la consegna ufficiale della collezione Fondo librario P.I.M.E. Napoli del Pontificio Istituto Missioni Estere alla Diocesi

Primo piano

Nato a Casal di Principe, la true story è ora diventata un film

Maria Beatrice Crisci – È da oggi in tutte le sale italiane «Nato a Casal di Principe. Una storia vera» per la regia di Bruno Oliviero. Ieri l’anteprima al Golden Tulip Plaza

Comunicati

Teatro Ricciardi, Massimo Masiello in scena con Palcoscenico

(Comunicato stampa) –Venerdì 2 febbraio 2024, ore 20.30 Teatro Ricciardi di Capua Info 0823963874 Massimo Masiello in «Palcoscenico» scritto e diretto da Gianni Conte direzione musicale e arrangiamenti Lino Pariota