Belvedere in musica con il Concorso Internazionale Leopoldo Mugnone

Belvedere in musica con il Concorso Internazionale Leopoldo Mugnone

In un momento così critico per la nostra Città sono davvero commossa di un riconoscimento prestigioso come il patrocinio dell’Unesco. Questo è un motivo in più per continuare, seppure con innumerevoli difficoltà, nell’intento di promuovere il nostro territorio esaltandone le sue ricchezze e positività”.

Ha esordito ,così, il direttore artistico M° Rosalba Vestini nella serata del 15° Concorso Internazionale di Musica “Leopoldo Mugnone – Città di Caserta” alla notizia dell’Ambasciatore Unesco Trapani – Sicilia Occidentale, già premio Unesco per la Cultura e l’Arte per l’Italia, M° Vincenzo Marrone d’Alberti, che, in accordo con il Presidente del Centro Unesco di Caserta , Dott.ssa Jolanda Capriglione, costatando l’altissimo livello culturale di promozione e diffusione della musica colta, hanno stabilito di Patrocinare da questa edizione il Concorso.

Una serata carica di emozioni quella finale svoltasi sabato scorso nella splendida cornice del Belvedere di San Leucio, per la 15° Edizione di questo importante Concorso , divenuto tradizionale appuntamento annuale nella Città di Caserta, ideato e realizzato dal M° Giovanna Foglia e dal M° Rosalba Vestini con l’Associazione Musicale “ Leopoldo Mugnone”.

Caloroso il sostegno da parte del folto pubblico, che ha applaudito con entusiasmo l’esibizione dei giovani talenti musicali premiati, apprezzandone l’alto livello musicale. Un pubblico particolarmente partecipe visto anche la novità del “Premio del Pubblico” che ha designato nel corso della serata il vincitore assoluto del concorso Gianni Bicchierini, giovane pianista proveniente da Pisa.

Nove i partecipanti selezionati tra più di duecento iscritti ,nelle diverse sezioni musicali, provenienti dalle diverse regioni d’Italia e dall’Estero, ai quali sono stati assegnati i “ Premi Speciali” offerti dal Rotary Club Caserta Terra di Lavoro, dal Lions Club Vanvitelli Caserta, l’Associazione Musicale “ Amici della Musica di Terra di Lavoro”, l’Associazione Musicale “Jacopo Napoli”, l’ Associazione “Antonio Vivaldi ” e “Gambardella”.

Preziosa l’opera delle Commissioni giudicatrici, composte da accreditati musicisti e personalità del campo musicale di enti lirici e teatri italiani.

Tra i presenti al concerto, anche, il vice commissario prefettizio Dott. Vittoria Ciaramella, che si è complimentata con le organizzatrici per un’iniziativa così rilevante a testimonianza di quanto il nostro territorio può offrire in termini di cultura e di eccellenza.

Quest’anno , oltre ai patrocini morali delle Istituzioni locali, la manifestazione ha ricevuto il patrocinio dell’Ambasciata di Spagna in Italia.

Presenti S.A.R. Principe Don Giacomo di Borbone, già ospite d’onore della precedente edizione, che, accompagnato dal Console generale di Spagna a Napoli S.E. Josè Luis Solano Gadea, ha ricordato la ricorrenza del trecentesimo anniversario della nascita di Carlo di Borbone fondatore della Reggia di Caserta. Vivissimi complimenti , dunque, per il successo della manifestazione a carattere internazionale, reso possibile grazie all’impegno del Comitato organizzatore, presieduto dal M° Giovanna Foglia; al Direttore Artistico M ° Rosalba Vestini; ai responsabili delle sezioni musicali: M° Filippo Morace, M°Gianpiero Pannone, M° Nicola Grieco, M° Orsola Lagnese, M°Gemma Timmoneri, M° Luigi Pettrone, M° Nadia Shevchenko e M° Paolo Mauriello nonché alle giurie senza dimenticare gli sponsor tecnici Felix.net, De Negri e Zama, Villano Pianoforti e Gambardella spartiti musicali.

Un sentito ringraziamento a Don Battista Marello che ha ospitato il concorso, presso il Salone Acquaviva, nelle fasi preliminari alla serata conclusiva. Sicuramente il 15° Concorso Internazionale di Musica “ Leopoldo Mugnone” ha posto in risalto il binomio cultura musicale – patrimonio artistico monumentale, in un sito come quello del Belvedere di San Leucio, già patrimonio dell’Unesco, che non smette mai di incantare.

Fonte: Comunicato stampa

 

 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7157 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

Il Natale di Napoli, la città fu fondata nel giorno del solstizio

Luigi Fusco – 2495 anni fa nasceva la città di Napoli. Il 21 dicembre del 475 a.C., stando alle fonti tramandate, venne fondata Neapolis: la nuova città. Voluta da una

Primo piano

Vignola fa “mente locale” e ricorda l’asprinio casertano

(Beatrice Crisci) – “Ringrazio il direttore della Reggia di Caserta Mauro Felicori per averci coinvolto in questa iniziativa”. Questa la prima dichiarazione rilasciata a OndaWebTv dal sindaco di Cesa Enzo

Primo piano

People. La mostra di Mimmo Ramires al Mangiafoglia in Arte

Claudio Sacco – E’ stata inaugurata il 26 maggio scorso la mostra di Mimmo Ramires dal titolo People. La mostra che è a cura di Paola De Ciuceis è ospitata

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply