Caiazzo. Teatro Jovinelli, la nuova stagione diretta da Enzo Varone

Caiazzo. Teatro Jovinelli, la nuova stagione diretta da Enzo Varone

(Comunicato stampa) -Si terrà il 21 ottobre, alle ore 11.30 presso la sala consiliare del Comune di Caiazzo, la conferenza stampa di presentazione della 6a Stagione Teatrale 2023/2024 “Teatro Jovinelli”, promossa dall’APS Pro Loco Caiazzo “Nino Marcuccio”con il patrocinio del comune di Caiazzo. Saranno presenti il sindaco di Caiazzo, Stefano Giaquinto, la presidente della Pro Loco, Maria Grazia Fiore, il direttore artistico della stagione teatrale, Enzo Varone. Sono previsti gli interventi di vari artisti e registi. La 6a Stagione Teatrale inizia il 10 novembre 2023 con lo spettacolo “Museca ca’ vene d’ ‘o vico”, a cura della compagnia FSSL, per la regia di Domenico Palmieri e termina il 19 aprile 2024, con la commedia comica di Ciro Ceruti “Porno subito”. Consta di 8 spettacoli: il 24 novembre andrà in scena la Compagnia Teatro Insania con “I cinque figli”, il 12 gennaio ci sarà la commedia comica “3 sfumature di Giallo”, il 2 febbraio la Compagnia Matutae Teatro presenterà il progetto musicale “Kintsugi”, il 23 febbraio sarà la volta della commedia comica “Giornalisti quasi disoccupati”, il 15 marzo ci sarà la commedia comica “A regola d’arte” e il 5 aprile “Finché corna non ci separi”. Il Progetto Jovinelli trova le sue radici nella lotta che i cittadini di Caiazzo intrapresero negli anni ’90 per salvare il teatro Ambra Jovinelli di Roma che rischiava di diventare un supermercato. Da allora ogni anno la Città ha omaggiato l’impresario Don Peppe con il Festival Jovinelli, con il Premio Jovinelli, con le rassegne teatrali. Quest’anno, il Progetto Jovinelli si arricchisce ulteriormente in quanto è prevista l’attivazione di un laboratorio teatrale diretto da Enzo Varone, poliedrico artista, attore e regista. Il laboratorio sarà una palestra di vita, per la grande valenza educativa e pedagogica che ha il teatro, e soprattutto per la sua capacità relazionale, di inclusione e di crescita personale; sarà movimento, improvvisazione, lettura, recitazione, rilassamento e un’esplosione di emozioni. L’APS Pro Loco Caiazzo “Nino Marcuccio” si occuperà sia delle iscrizioni per il laboratorio teatrale (aperte fino al 21 ottobre) che della vendita degli abbonamenti e dei singoli spettacoli per la stagione teatrale.

Per maggiori informazioni è possibile contattare l’associazione telefonicamente al numero 0823.862761, via mail all’indirizzo caiazzoproloco@gmail.com, o recandosi personalmente in sede, in piazza Santo Stefano Menecillo, n. 1. L’APS Pro Loco Caiazzo “Nino Marcuccio” invita a seguire le attività che organizza consultando il sito www.caiazzoproloco.net e la pagina Facebook Pro Loco Caiazzo.

About author

You might also like

Comunicati

L’estate sta finendo, riaperta la Biblioteca comunale Ruggiero

– L’assessore alla cultura Enzo Battarra comunica che già da stamattina la Biblioteca Comunale Ruggiero ha riaperto al pubblico. L’accesso sarà libero tutte le mattine, da lunedì al venerdì, dalle

Primo piano

E Caserta va in Laguna. De Angelis alla Biennale Cinema

(Beatrice Crisci) – “Questo è un film sulla separazione e sul dolore che comporta. Ho ragionato sull’idea che a volte, per crescere, bisogna farsi del male, rinunciare a un pezzo

Cultura

Ateneo Vanvitelli. Le Parole del Mito, seminario a Lettere

Luigi Fusco -Mercoledì 9 febbraio, alle 11.00, presso l’Aulario del Dipartimento di Lettere e Beni Culturali di Santa Maria Capua Vetere, dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”, si terrà la “Giornata