Capodrise, il Palazzo delle Arti diventa operativo

Capodrise, il Palazzo delle Arti diventa operativo

Pietro Battarra

– A Capodrise, alle porte della città capoluogo, è nato lo “Spazio espositivo permanente”. E’ questo uno spazio di circa 300 metri quadrati destinati alla fruizione e all’indagine dei nuovi linguaggi dell’arte visiva. Con una delibera di giunta, il sindaco Angelo Crescente ha ridisegnato l’architettura simbolica di un edificio del Settecento, tramutandolo in un ambizioso polo culturale, nell’epicentro di una città rivolta al futuro. Al piano nobile, destinato alle mostre tematiche, il Palazzo delle Arti, cui è collegato un portale web (www.palazzodellearti.net), ospiterà anche l’“Archivio digitale contemporaneo”, immaginato dal curatore d’arte Michelangelo Giovinale, e l’“Archivio Andrea Sparaco”, dedicato all’artista di Capodrise scomparso nel 2011. Tra le sue mura saranno, inoltre, accolti una biblioteca, aule studio, laboratori didattici, una sala delle associazioni, il “Cortile delle muse” (per spettacoli musicali, di teatro e di danza) e tutte le storie di chi vorrà attraversarle.

palazo delle arti capodrise«Il Palazzo delle Arti – dichiara il sindaco Crescente – ha ritrovato la sua identità, la sua vocazione, il suo volto migliore… un senso al nome che porta. Da oggi, si offre alla città e alla città, e al vasto territorio che lo circonda, offre un’opportunità straordinaria: costruire una “nuova via Appia” dell’arte contemporanea. Una strada verso il mondo – conclude Crescente – da percorrere insieme!». L’atto di indirizzo politico approvato, il 10 agosto, dall’esecutivo imprime una forte accelerazione al progetto di “rigenerazione” del palazzo, lanciato a metà giugno, in aula consiliare. Un progetto innovativo, che si sta alimentando dell’unica risorsa che il ComunSchermata 2017-08-12 alle 19.10.04e ha a disposizione: la creatività. E i risultati sono già evidenti.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9700 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Comunicati

Ciccio Bike and Christmas, il Natale in sella dall’8 dicembre

–Ciccio Bike and Christmas: arriva a Caserta il primo Natale interamente dedicato agli amanti delle due ruote, targato Ciccio Bike And Tour! Dall’8 al 31 dicembre, ciclotour, gift card e regali per chi ama pedalare, stand

Primo piano

Buon compleanno, Repubblica! Da Caserta gli artistici auguri

Maria Beatrice Crisci -Due artisti allo specchio per una data speciale, il 2 giugno. Due luoghi simbolici della città di Caserta, la Reggia e il Monumento ai Caduti. Unico comune

Primo piano

E la #domenicalmuseo va, la Reggia sfiora i 12 mila visitatori

Maria Beatrice Crisci -11.938 è questo il numero dei visitatori alla Reggia di Caserta nella #domenicalmuseo. “Ancora un grande successo per le domeniche gratuite, che abbiamo deciso di ampliare con