Caserta a Mirabilia, aziende a Matera con Tommaso De Simone

Caserta a Mirabilia, aziende a Matera con Tommaso De Simone

Claudio Sacco

 –mirabilia La Camera di Commercio di Caserta ha aderito anche per il 2019 al progetto “Mirabilia: European Network of Unesco Sites”. È stata Matera, capitale europea della cultura 2019, la città che quest’anno ha ospitato l’ottava edizione della Borsa Internazionale del turismo culturale. L’evento B2B, promosso e organizzato da Mirabilia Network, è in corso a Matera nei giorni 18 e 19 novembre 2019. Un appuntamento che rappresenta un’importante opportunità di business, dove sono protagonisti gli imprenditori del settore (tour operator, agenzie di viaggio, albergatori, agenzie di incoming) e i buyers esteri (operatori incoming, decision manager, buyers luxury travel) provenienti dai Paesi Ue, Usa, Giappone e Cina.

Due gli eventi di rilievo delle attività progettuali in corso presso la Capitale Europea della Cultura 2019: La Borsa Internazionale del turismo culturale, momento di incontro B2B riservato agli imprenditori italiani del settore operanti nei territori che possono vantare la candidatura o la titolarità di un sito riconosciuto come patrimonio Unesco e ai buyers provenienti dai Paesi esteri e Mirabilia Food&Drink, evento B2B riservato agli imprenditori dei territori Mirabilia operanti nel settore food & drink. Le aziende casertane che hanno aderito e sono protagoniste a Matera della VIII Borsa internazionale del turismo culturale e della IV Borsa Food & Drink’ di Mirabilia Network, sono Vigne Chigi, Antonio Rossetti, società agricola Quercete, casearia Mastrangelo, antica distilleria Petrone, Giosole, Stimalti di Ferdinando Lonardo e soci, Aiezza Bartolo, Porto di Mola, azienda olivicola Petrazzuoli Giovanni e Badevisco di Cassetta Franco.  A Matera al fianco della Camera di Commercio di Caserta e delle aziende casertane anche gli studenti dell’Istituto alberghiero IPSSART di Teano-Cellole. Una delegazione di studenti hanno affiancato chef stellati nella preparazione della cena di gala che si è svolta ieri sera a Matera. Gli studenti hanno proposto un dessert utilizzando un prodotto tipico del territorio casertano la “melannurca”. Un programma fitto di impegni per il presidente della Camera di Commercio di Caserta, Tommaso De Simone, che ha sostenuto l’iniziativa e guidata la delegazione di aziende di Terra di Lavoro divenute protagoniste dell’evento che ha come momenti centrali il turismo e la cultura. Nella Città dei Sassi, a partire dal 16 novembre, fino a martedì 19 novembre, si incontreranno oltre 500 operatori del settore operanti in diversi territori che possono vantare la candidatura o la titolarità di un sito riconosciuto come patrimonio Unesco. «La partecipazione della Camera di Commercio di Caserta – ha affermato Tommaso De Simone – e soprattutto delle nostre aziende, che quest’anno hanno rafforzato la loro presenza, è la testimonianza di un’ambizione dei nostri imprenditori di voler uscire dai confini locali ed affermarsi in un contesto nazionale ed internazionale. Un’ambizione che è fortemente sostenuta dalla Camera di Commercio di Caserta che ha avanzato la propria candidatura ad ospitare la prossima edizione della Borsa internazionale. Abbiamo il sito Unesco, abbiamo la grinta e la capacità per farlo e quindi possiamo giocarci questa carta strategica per il rilancio ma anche per un’affermazione del nostro territorio sullo scacchiere nazionale ed internazionale del binomio “turismo-cultura”».

 

 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7286 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Editoriale 0 Comments

Un master sulle vie del benessere, Marcellino Monda fa scuola

Maria Beatrice Crisci – Si è concluso il terzo ciclo del master in dietetica applicata allo stile di vita, istituito presso l’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli. Gli iscritti,

Spettacolo 0 Comments

Un altro casertano dal commissario Ricciardi, è Mario di Fonzo

Maria Beatrice Crisci – Volti e luoghi di Terra di Lavoro nella serie Rai Uno Il commissario Ricciardi. Molte le scene girate in questo territorio e davvero tanti i casertani

Primo piano 0 Comments

Luigi Nicolais, un presidente per la Fondazione Carditello

Il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, d’intesa con il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha nominato oggi il Professor Luigi Nicolais

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply