Caserta, quel grande cuore che dalla città arriverà alla Reggia

Caserta, quel grande cuore che dalla città arriverà alla Reggia

Claudio Sacco

felicori-serao“Il grande cuore di Caserta” si dà appuntamento per la seconda volta mercoledì 17 ottobre alle ore 20 in Corso Trieste, per un evento di beneficienza in favore delle donne della Cooperativa Sociale NewHope e di Aisla Onlus Caserta, l’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica.

Un evento di solidarietà organizzato da Giacomo Serao, titolare del Bar Serao, con il supporto di sponsor che offriranno i loro prodotti per un’apericena di gusto e qualità. Sarà possibile degustare le eccellenze del territorio con la pizza di Giacomo Garau Pizzeria, i salumi Bellanca, la mozzarella di bufala Campana Dop del caseificio La Baronia, i crostini con baccalà mantecato del ristorante Locanda del Baccalà di Marcianise, la rosticceria di Sweet Touch, il caciocavallo impiccato del ristorante Nunziatina, i vini dell’azienda agricola Vestini Campagnano e liquori dell’azienda Petrone.

suor rita A partire da un contributo di dieci euro sarà possibile acquistare uno dei fiori realizzati artigianalmente e con amore dalle donne della Cooperativa Sociale fondata dalle suore di Casa Rut e tutto l’incasso sarà devoluto in beneficienza e diviso in parti uguali tra le due associazioni NewHope e Aisla Onlus Caserta. Tra i presenti, ci saranno autorità civili e religiose della città e gli imprenditori che supportano l’iniziativa, tra cui Raffaele Ruberto, prefetto di Caserta, il sindaco Carlo Marino, il direttore della Reggia Mauro Felicori, la presidente dell’Ordine degli Architetti di Caserta, Rossella Bicco. E ancora, Giuseppe Mascolo di Marasmastudio e Suor Rita Giaretta. Ad intrattenere la serata, moderata dalla giornalista Maria Beatrice Crisci, una live performance dei Nantiscia. «Per me è motivo di viva gratitudine questo evento – commenta Suor Rita Giaretta – ringrazio di cuore coloro che l’hanno promossa e sostenuta ma anche tutti coloro che vi parteciperanno. In questo nostro tempo, segnato da gravi forme di ostilità, di chiusura, di violenza e indifferenza, questa serata vuole dire al cuore delle istituzioni e dei cittadini casertani che la solidarietà è l’unico investimento che non fallisce mai e che, per usare lo slogan delle tessitrici di nuove speranze della Cooperativa NewHope, non c’è scarto che non possa fiorire!». Antonio Tessitore e Alessandra Gagliardi, rispettivamente presidente e vicepresidente di Aisla Caserta, sottolineano: “Noi siamo sempre pronti a favorire iniziative del genere per stare vicino a chi soffre. La donazione servirà non solo ad aiutare qualcuno sul territorio, ma contribuirà anche alla ricerca che viene portata avanti dall’Aisla Nazionale. La Sla, la sclerosi laterale amiotrofica, è una malattia neurodegenerativa di cui c’è diagnosi ma non ancora la cura. È importante dare una mano e sensibilizzare su questo argomento in tutti i modi”.

 

 

 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 6630 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Malot il figlio indipendente di Balzac alla Parthenope

(Antonella Guarino) – Mercoledì 22 marzo alle ore 10 presso la sede di palazzo Pacanowski dell’Università Parthenope, aula 2.5, avrà luogo la giornata internazionale “Hector Malot au carrefour des cultures”.

Primo piano

Venerabile Agostino Castrillo per il Papa, esulta Pietravairano

Maria Beatrice Crisci – Da oggi monsignor Agostino Ernesto Castrillo nato a Pietravairano nel 1904 è venerabile ufficialmente per la Chiesa. Infatti, Papa Francesco ha autorizzato la Congregazione delle cause dei

Attualità

Petrone Clean, dall’Antica Distilleria un gel igienizzante mani

Alcool non solo ingrediente di liquori, ma anche elemento fondamentale, ovviamente nella versione denaturata, di un gel igienizzante per le mani, quanto mai prezioso in questo periodo di emergenza sanitaria

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply