Civico 14. In scena “Nevrotika”, i volumi del moderno disagio

Civico 14. In scena “Nevrotika”, i volumi del moderno disagio

(Claudio Sacco) – Ecco al Teatro Civico 14 di Caserta “Nevrotika vol. 1-2-3” venerdì 21 aprile alle ore 21. Lo spettacolo è scritto e diretto da Fabiana Fazio, sulla scena insieme con Valeria Frallicciardi e Giulia Musciacco. Assistente alla regia Angela Carrano.

Liberamente ispirato agli scritti dello psicologo e filosofo Paul Watzlawick (“Istruzioni per rendersi infelici”) e a quelli dello psichiatra, psicologo e antropologo cileno Claudi Naranjo (“Carattere e Nevrosi”), “Nevrotika vol. 1-2-3” è frutto di una riflessione su quelle che sono le conseguenze che una società “sempre più malata” può avere sui singoli individui.

«Se è vero – scrive Fabiana Fazio nelle note allo spettacolo – che le nevrosi sono principalmente un “disturbo dell’adattamento”, “Nevrotika vol. 1-2-3” si propone di attraversare, con uno sguardo ironico, tagliente ed esorcizzante, i vari aspetti di questo “moderno disagio”, con un lavoro che prevede varie successive tappe, ecco perché la divisione in “volumi”, al fine di creare un vero e proprio catalogo completo dei disadattati. Un lavoro in divenire, insomma. Un piccolo ironico tuffo nell’inconsapevolezza, che ci rende vittima di noi stessi, delle nostre piccole o grandi nevrosi e del tempo in cui viviamo».

Lo spettacolo rientra in “Relazioni”, sezione della stagione teatrale 2016/2017 del Teatro Civico 14 inaugurata da “Chiromantica ode telefonica agli abbandonati amori” di e con Sergio Del Prete e Roberto Solofria.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 5768 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Arte

Alla Reggia l’omaggio di Gaia Salvatori a Jannis Kounellis

(Claudio Sacco) – Sarà Gaia Salvatori a rendere il doveroso omaggio a Jannis Kounellis giovedì 23 febbraio alle ore 17 alla Reggia di Caserta. La docente di Storia dell’Arte Contemporanea presso il Dipartimento

Primo piano

Libri in Redazione. La pelle di Napoli di Pietro Treccagnoli

Maria Beatrice Crisci -Libri in redazione consiglia oggi «La pelle di Napoli. Voci di una città senza tempo» di Pietro Treccagnoli. Edizioni Cairo. Il volume è un vero e proprio

Cultura

Sant’Arpino riparte dalla cultura, alla guida il duo Iorio & Iorio

Regina della Torre – A Sant’Arpino, cuore dell’antica area atellana, domenica 14 gennaio si terrà la presentazione del libro “Terra di lavoro. Ripartire con la cultura” delle Edizioni Melagrana, curato da Pasquale

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply