Confindustria Caserta, borse di studio per 26 giovani

Confindustria Caserta, borse di studio per 26 giovani

Confindustria Caserta. L’emergenza sanitaria non ha fermato l’assegnazione delle borse di studio per i figli dei dipendenti delle aziende associate. Il tradizionale appuntamento annuale dell’Associazione di via Roma è giunto alla 54esima edizione e ha visto protagonisti 20 studenti di scuola media superiore che, nel corso del passato anno scolastico, si sono distinti per particolari meriti scolastici, e 6 diplomati con il massimo dei voti, che si sono cimentati nella stesura di una tesina, avente ad oggetto un tema di attualità.

Quest’anno ai consueti 5 premi di studio per i diplomati, se ne è aggiunto uno straordinario in occasione del 75° anno della Fondazione di Confindustria Caserta. Agli studenti di scuola superiore sarà consegnata una borsa di studio di 250 euro, ai diplomati invece, un premio-studio di 500 euro.

Per le esigenze legate alla pandemia ancora in corso, la cerimonia di assegnazione delle borse di studio è stata programmata su due giorni: dopo la consegna avvenuta nella giornata odierna, un secondo momento è fissato per domani, giovedì 1 ottobre, alle ore 16, presso la sede sociale.

“Nonostante le restrizioni imposte dall’emergenza Covid-19 – ha spiegato il Presidente di Confindustria Caserta, Luigi Traettino – abbiamo voluto celebrare il nostro consueto appuntamento dell’assegnazione dei premi di studio per dimostrare ancora una volta l’attenzione che la nostra Associazione riserva all’istruzione e alla formazione. Credo che, soprattutto in un momento del genere, dalle associazioni di categoria e dalle istituzioni debba venire un messaggio forte, che sottolinei l’importanza di creare una nuova classe dirigente preparata, puntando sul merito e su un’offerta formativa all’altezza della sfida che siamo chiamati ad affrontare nei prossimi anni”.

Antonella Amodio (Proma Spa), Ylenia Cirino (StsAcoustics Spa), Giovanna Cuccaro (StsAcoustics Spa), Benedetta Daniele (Paperdì srl), Arianna D’Anna (Ecobat Srl), Angela Di Peppo (Whirlpool Emea Spa), Chiara Di Stasio (St Microelectronics Srl), Mario Di Stasio (St Microelectronics Srl), Pasquale Ludovico Ignarra (Cira SCPA), Enza Lauritano (Jabil Circuit Italia Srl), Sara Letizia (Acroplastica Srl), Fatima Lupinetti (Snop Automotive Italy Srl), Daniele Mirto (St Microelectronics Srl), Gennaro Oleandro (Tme Srl), Federica Raiti (Advanced Systems Spa), Alfredo Rivera (Yanfeng Italy Automotive i.s. Srl), Manuel Santillo (Manucor Spa), Carlo Vincenzo Stanzione (Cira SCPA), Angela Tessitore (Gaffoil di Ferrara A. & C. Snc), Annalaura Tessitore (Whirlpool Emea Spa), destinatari delle borse di studio da 250,00 €; Rachele Angelino (Boston Tapes Spa), Michela Cirillo (Enel Distribuzione), Filomena Cuorvo (Snop Automotive Italy Srl), Vincenzo Formicola (Ferrarelle Spa), Emilia Friozzi (Nuroll Spa), Chiara Nuzzo (F.S. Spa),  ai quali sono state assegnate le borse di studio da 500,00 €.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7806 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura 0 Comments

De re coquinaria di Apicio, ricette e golosità nell’antica Capua

Luigi Fusco – Campani, così, nel I secolo a.C., Cicerone chiamò gli abitanti dell’antica Capua; lo stesso filosofo definì poi la città Altera Roma, per la vita lussuosa che vi

Primo piano 0 Comments

Caserta, al Sant’Agostino la periferia svelata da Bruno Saviani

Claudio Sacco – “Il vuoto denso della periferia” di Bruno Saviani, edizioni Saletta dell’Uva, sarà presentato venerdì 14 dicembre alle ore 18. L’appuntamento è al chiostro di Sant’Agostino di Caserta,

Primo piano 0 Comments

Geometrie & colori, quartetto d’arte in Pinacoteca a Salerno

(Enzo Battarra) – Si chiama “Geometrie & colori” ed è la mostra con le opere di Paolo Bini, Franco Fienga, Vincenzo Frattini e Arturo Pagano che si inaugurerà sabato 29

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply