Di sangue e di altre cure, Agnese Palumbo e il mito Caravaggio

Di sangue e di altre cure, Agnese Palumbo e il mito Caravaggio

Maria Beatrice Crisci

Caravaggio è stato davvero alla Sanità? E’ questo uno degli interrogativi che si pone Agnese Palumbo autrice del volume: «Di sangue e di altre cure. Il mistero di Caravaggio al Rione Sanità». Edizioni San Gennaro dalla nuova collana “sVincoli”. Affascinate il personaggio Caravaggio e tanto misteriosa. Artista innamorato della città di Napoli che non era la «sua», ma che ha sentito più vicina al suo temperamento, come probabilmente era già successo a Virgilio, come avverrà qualche secolo dopo a Giacomo Leopardi. Un romanzo che incuriosisce dalle prime righe e che si legge tutto d’un fiato. Le Edizioni San Gennaro, dirette da Edgar Colonnese, lanciano, dunque, la nuova collana di narrativa intitolata “sVincoli”, diretta da Angelo Petrella. Volumetti agili che raccontano ciascuno un pezzetto di quel quartiere in rinascita che è la Sanità.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8815 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Rossella, il panino dedicato alle donne ha un nome leggendario

Maria Beatrice Crisci – Un panino in occasione della Giornata della donna? Ebbene sì! Ci ha pensato Ornella Buzzone, patron e chef di Public House, il burger gourmet all’ombra della

Storie di sport e di uomini. Federico Buffa al Comunale di Caserta

( ) – Le storie dello sport sono storie di uomini. Sono storie che scorrono assieme al tempo dell’umanità, seguono i cambiamenti e i passaggi delle epoche, a volte li superano.

Cultura 0 Comments

Cultura Caserta, Tiziana Petrillo: In azione il Sistema Museale

Claudio Sacco – «Si tratta di una straordinaria opportunità di crescita culturale per i musei della provincia coinvolti, poiché gli studenti sono stati in grado di sviluppare idee originali coniugando

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply