“Di un Ulisse, di una Penelope”, va in scena il libro… Lucente

“Di un Ulisse, di una Penelope”, va in scena il libro… Lucente

(Enzo Battarra)

La fortuna di chiamarsi Lucente e avere sempre un sorriso luminoso sul volto, l’affabilità come prima regola umama. Marilena, scrittrice pugliese trapiantata a Caserta, è così, semplice nei gesti e nei comportamenti, naturalmente brava nella scrittura.

Solofria, Rossi Prudente, Lucente 2“Cosa sarebbe il mondo senza i viaggi di Ulisse?” Se lo chiede Giulio Baffi, presidente dell’ANCT, l’Associazione nazionale critici di teatro, nella prefazione del libro di Marilena Lucente “Di un Ulisse, di una Penelope”. La presentazione del volume alla libreria La Feltrinelli di Caserta ha visto protagonisti, oltre all’autrice, due registi, teatrale  Roberto Solofria, che metterà in scena il testo al Teatro Civico 14 nella sua personale trascrizione dal 19 al 21 maggio, cinematografica Barbara Rossi Prudente. La conversazione ha registrato il “pienone”, un pubblico interessato e attento ha seguito l’incontro nell’angusto spazio, tra gli espositori di libri. La Feltrinelli resta un luogo prestigioso per le presentazioni di libri, ma va utilizzata l’accogliente veranda, altrimenti diventa una conquista seguire l’evento e ci si sente un po’ sacrificati.

La presentazione ha costituito anche il “lancio” derllo spettacolo. Sul palcoscenico del Civico 14 Ilaria Delli Paoli e lo stesso regista Roberto Solofria a chiusura della stagione teatrale 2016/2017. Nel corso della “tre giorni” al Civico 14, lo stesso teatro proporrà sempre alla Feltrinelli il quinto appuntamento dedicato ai giovani attori, scrittori e performer in formazione. Sabato 20 maggio alle ore 18 sul tema “Tra inchiostri e carne” il racconto delle esperienze e il confronto sui linguaggi della scena e della scrittura vedrà sempre impegnati Roberto Solofira e Marilena Lucente. L’incontro, moderato da Ileana Bonadies, direttore del web magazine di cultura teatrale QuartaParete, sarà a ingresso libero con prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9742 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità

Italia Nostra, no all’abbattimento di edifici storici a Caserta

Luigi Fusco -Fermare gli abbattimenti della città storica per ridisegnare il futuro di Caserta, è il titolo dell’incontropubblico organizzato da Italia Nostra – sezione di Caserta che si svolgerà venerdì

Spettacolo

Caserta. Al Teatro Comunale va in scena Fronte del porto

Pietro Battarra – Al Teatro Comunale di Caserta arriva il prossimo fine settimana «Fronte del porto» di Budd Schulberg con Stan Silverman traduzione e adattamento Enrico Ianniello. Con Daniele Russo,

Attualità

Memoria Day, pure la marcia al tempo del Covid diventa social

Maria Beatrice Crisci – #PrendiamociUnMinuto è il titolo della Marcia Social organizzata nel giorno della memoria dall’associazione Spazio Virale. Tante le adesioni anche da parte delle scuole casertane. Rocco Capasso