Donare gli organi, incontro con gli studenti del Tozzi di Frignano

Donare gli organi, incontro con gli studenti del Tozzi di Frignano

Gaia Nugnes -L’educazione al dono degli organi nelle scuole. Un incontro fra il presidente dell’associazione Trapiantati di organi e gli studenti dell’istituto “Luca Tozzi” di Frignano c’è stato qualche giorno fa. In occasione del primo anniversario della posa di un cippo alla memoria dell’ignoto donatore, il presidente ha inaugurato una serie di incontri: “Da un fiore reciso, altri possono rifiorire”, ha dichiarato Franco Martino. “Di questo si è parlato nella gremita aula magna che ci ha ospitato – ha ancora dichiarato Martino, presidente dell’associazione Trapiantati di Organi AITF OdV – ho spiegato ai giovani studenti, come da un semplice sì dato consapevolmente al raggiungimento della maggiore età, si può donare la vita a chi, a causa di una grave malattia la sta perdendo, mentre sosta in una lunga lista d’attesa per ricevere un organo per continuare a vivere”. Calibrati sono stati gli interventi che si sono succeduti, svolti da un parterre di professionisti di alto spessore.

“Il convegno odierno è stato un successo che fa ben sperare sull’esito di questa vera e propria “semina” che l’Aitf casertana, grazie anche ai tanti prestigiosi amici che la supportano, si attiva continuamente per diffondere sul terreno, purtroppo ancora “incolto” della nostra Regione Campania”, ha dichiarato Martino. “Un sentito, profondo ringraziamento – ha concluso il presidente – mi sia consentito esprimerlo anche pubblicamente al sindaco Lucio Santarpia e per esso all’intera amministrazione comunale, alla dottoressa Gabriella Clemente e al suo corpo docenti. Ma anche all’autorità garante per l’adolescenza e fanciullezza della Regione Campania, Gianni Galano; alla presidente del CSV Assovoce, Elena Pera, Barbara Leone del CRT della Campania, Rosa Carrano dell’AOU Federico 2°; a Guido Piai. E per ultimi, ma non certamente ultimi per importanza, anche un grazie dal profondo del cuore, va ai fantastici artisti che hanno contribuito ad allietare l’evento: Maria Teresa Roncone, pianoforte; Enzo Errico, tenore; Gennaro Errico, violino e Gloria Vardaci, soprano.

About author

Gaia Nugnes
Gaia Nugnes 21 posts

Sono una studentessa di scienze e tecniche psicologiche presso l'Università Federico ll di Napoli. Ho vissuto un anno in Brasile grazie al progetto Intercultura, imparando e perfezionando le lingue portoghese e inglese. Ho fatto parte dell'associazione studentesca Unione degli Universitari di Napoli.

You might also like

Cultura

Sezione cameristica dell’Autunno Musicale, il via a Maddaloni

Claudio Sacco – Sabato 2 ottobre alle 19.30 e domenica 3 alle 11.30, presso il Museo Archeologico di Calatia di Maddaloni, avrà inizio la sezione cameristica dell’Autunno Musicale 2021, il cui programma è d’imminente diffusione,

Primo piano

L’architettura dell’arcobaleno, il ruolo sociale dell’arte al Mac3

Giovedì 10 giugno nella sede del Mac3 della Città di Caserta in via Mazzini sarà inaugurata la rassegna “L’Architettura dell’Arcobaleno”, una ricognizione di 100 artisti campani nata da un’idea di

Primo piano

Vaccheria. Piazza Madonna delle Grazie sarà riqualificata

-Una completa opera di riqualificazione, di riuso e di rifunzionalizzazione di PiazzaMadonna delle Grazie, il cuore della Vaccheria. Ciò sarà possibile grazie ad un progetto,approvato dalla Giunta Comunale, che prevede