È ancora vita, Sal da Vinci chiude la lunga estate al Belvedere

È ancora vita, Sal da Vinci chiude la lunga estate al Belvedere

Maria Beatrice Crisci

– «Abbiamo messo su uno spettacolo ricco di emozioni, fatto di note e parole», è così è stato! Sal da Vinci protagonista ieri sera del palco di Un’Estate da BelvedeRe non ha deluso le aspettative con il suo spettacolo “È ancora vita”. Platea gremita come non mai per uno degli artisti più amati dal pubblico campano e non solo.

Soddisfatto il direttore artistico del festival, Massimo Vecchione: «In questi anni sono sicuro di aver dimostrato, numeri alla mano, la qualità e l’importanza dei festival che metto in scena. Un’Estate da BelvedeRe è tornato anche quest’anno con un calendario di eventi che non ha eguali in nessun festival dell’Italia meridionale. Sono riuscito, nonostante gli ultimi due anni di pandemia e di stop forzato, a lavorare a un cartellone artistico di un livello nettamente al di sopra di ogni aspettativa. Gli eventi calendarizzati sono stati letteralmente presi d’assalto e per alcuni i biglietti sono terminati in pochi giorni. Con il patrocinio morale del Comune di Caserta, il nostro è un festival realizzato solo grazie a fondi privati. Però, contemporaneamente persegue la strada tracciata dalla Regione Campania che chiede di valorizzare i monumenti storici attraverso la musica».

Tanti gli artisti di grande rilevanza e popolarità che dall’inizio dell’estate sono stati protagonisti della rassegna. Da Villabanks a Biagio Izzo, Rkomi, Drusilla Foer, Gigi Finizio. E ancora, Paolo Nutini, King of Convenience, Lazza, una serata dedicata al genio musicale di Ennio Morricone. E gran finale con Sal Da Vinci.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8699 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Comunicati 0 Comments

Carta di Carditello, ora nel Real Sito l’Osservatorio ambientale

Il ministro Costa firma la Carta di Carditello per il recupero delle aree colpite da abbandono rifiuti e roghi. Sergio Costa: “Parte iniziativa che mette al centro la partecipazione attiva

Reggia di Caserta, Fabrizio Mangoni alla tavola dei re Borbone

Pietro Battarra – La febbre del gourmet arriva fino alla corte dei Borbone. Nasce “Musica X Musei. La tavola del Re: la cucina tra Carlo III e Ferdinando I di

Primo piano 0 Comments

Sputa il rospo. Caserta ospita la finale regionale Poetry Slam

Pietro Battarra –Poetry Slam tappa a Caserta. Sabato 19 settembre alle ore 21.30, in piazza Ruggiero, nel pieno centro storico di Caserta, la finale del Campionato regionale di poesia performativa

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply