Éidola. Massimo Sgroi e Damiano Errico a Scienze Politiche

Éidola. Massimo Sgroi e Damiano Errico a Scienze Politiche

Redazione -Sarà presentato in anteprima domani martedì 14 maggio il libro di Massimo Sgroi e Damiano Errico: Eidola – Estetiche dei mondi immateriali, edito da Castelvecchi editore. Appuntamento alle 11 presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli, in Viale Ellittico, 31 a Caserta. Dopo i saluti da parte del direttore di Dipartimento Francesco Eriberto D’Ippolito e del sindaco di Caserta, Carlo Marino verrà proiettato un video introduttivo e sarà presentato il volume dagli autori. Eidola, parola dal greco antico che significa idolo, fantasma, simulacro ha per oggetto il rapporto fra le estetiche dell’arte contemporanea ed i mondi immateriali, cyberspace, metaverso, intelligenze artificiali, derivanti dalle moderne tecnologie elettroniche. Come è riportato nella quarta di copertina “Éidola è una ricognizione sulla ricerca dell’arte visuale nei mondi immateriali attraverso i testi di Massimo Sgroi e le oltre quaranta opere a colori di Damiano Errico. Indaga la trasformazione del pensiero estetico, filosofico e sociologico in seguito all’ibridazione fra la vita reale e i mondi elettronici, con particolare riferimento alle nuove frontiere della realtà virtuale, dell’intelligenza artificiale e del metaverso”.
Introdotto da un testo di Silvia Marzoli e concluso con una postfazione dell’artista greco Miltos Manetas, il libro prosegue la ricerca del critico d’arte Massimo Sgroi che è al quinto volume sulle nuove estetiche ed il cui lavoro teorico è tradotto in immagine da quarantaquattro opere realizzate con la tecnica di fotografia e pittura digitale di Damiano Errico. Partendo dalla presentazione del volume il Dipartimento
di Scienze Politiche della Vanvitelli ha organizzato un Seminario di studi internazionale che ha per argomento “Estetica e Cyberspace. Forme di ibridazione fra realtà ed artificio”. Moderato dal professore della Vanvitelli, Antimo Cesaro, il seminario vedrà gli interventi dei professori Michele Lanna, dell’università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli, Federica Rauso, dell’università degli studi
dell’Insubria, Riccardo Campa dell’università degli studi Jagellonica di Cracovia e Pierpaolo Forte dell’università degli studi del Sannio. Il seminario si concluderà con un dibattito pubblico con i presenti.
Il volume Eidola è stato presentato alla Fiera del Libro di Torino nello stand della Casa editrice Castelvecchi. Le date successive per il mese di maggio saranno il 22 maggio allo spazio NEA di piazza Bellini a Napoli (ore 18.00) e la libreria Pacifico, il 24 maggio, sempre alle ore 18.00. Seguiranno le presentazioni del mese di giugno a Siracusa, Catania, Torino, Milano, Roma, Santa Maria Cv e Capua.

About author

You might also like

Primo piano

Da Donzelli a Donzelli, da mare a mare. Il vernissage a Genova

Maria Beatrice Crisci – “Da Donzelli a Donzelli. Opere dal 1998 al 2018”. Con questo titolo l’acclamato artista napoletano, ma casertano di adozione, espone a partire da giovedì 20 settembre (vernissage

Attualità

Expo scuole per l’ambiente, tanto entusiasmo in piazza Pitesti

Maria Beatrice Crisci – La Parrocchia Buon Pastore di Caserta e il “Gruppo Nuovi Stili di vita” insieme al Comune di Caserta hanno organizzato “Expo Scuole per l’ambiente”, una bella

Comunicati

Un gelso, un bambino. La campagna del Real Sito di Carditello

Da oggi online la campagna “Mille gelsi per Carditello” per realizzare il viale dei gelsi e donare un albero a ogni bambino. Il Real Sito di Carditello lancia la sua prima campagna di