Fashion Alive, il progetto della Vanvitelli va in passerella

Fashion Alive, il progetto della Vanvitelli va in passerella

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9689 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Croce Rossa, due i defibrillatori consegnati al sindaco Marino

Claudio Sacco – Assemblea straordinaria del comitato casertano della Croce Rossa al Belvedere di San Leucio. Qui la presidente Teresa Natale ha consegnato al sindaco Carlo Marino i due defibrillatori

Primo piano

ZTL a Caserta. Il Coasca chiede un piano del traffico

Il Coasca, il Coordinamento delle Associazioni Casertane, ancora una volta si mostra stupito dalle notizie apparse sulla stampa cittadina nel periodo di Ferragosto in cui si fa riferimento a una

Arte

Theatrum Mundi di Ciro Ciliberti al Museo del Sottosuolo di Napoli

Sabato 7 maggio alle 18.30 una mostra fotografica di Ciro Ciliberti e l’occasione per scoprire uno dei luoghi più suggestivi di Napoli e poco conosciuto ovvero il Museo del Sottosuolo