Fattoria didattica Integra. Taglio del nastro con Cantone

Fattoria didattica Integra. Taglio del nastro con Cantone

Tradizione e futuro, insieme. Sarà Raffaele Cantone, presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione, con il direttore generale Marco Imperiale della Fondazione con il Sud, a inaugurare, lunedì 4 luglio, alle 12, a Santa Maria La Fossa, la “Fattoria didattica Integra”, gestita dall’associazione “ATS Terra Verde”. Il complesso, situato in località “Abate”, è stato riqualificato con i fondi della Fondazione con il Sud e sorge su terreni agricoli confiscati a Paolo Saverio e a Francesco “Cicciariello” Schiavone, entrambi cugini del più noto Francesco “Sandokan”. Sull’area, oltre a zone di pascolo, c’erano una casa rurale, una stalla per le bufale e poco più.

Schermata 2016-07-01 alle 13.23.24

La cerimonia è stata organizzata dal consorzio Agrorinasce, presieduto da Immacolata Fedele, e dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Antonio Papa: il programma prevede il taglio del nastro e il rito della benedizione, officiato dal parroco Pasquale Buompane; poi, la presentazione del bene confiscato a cura di Giovanni Allucci, amministratore delegato di Agrorinasce, e di Ovidio Marzaioli (Foto), presidente di “ATS Terra Verde”. «Restituiremo alla comunità – dichiara Papa – uno dei simboli del potere criminale a Santa Maria La Fossa. Nel ringraziare Cantone per la vicinanza istituzionale, è la seconda volta che ci onora della sua presenza, il mio auspicio è che il bene, a regime, divenga un’opportunità di crescita e occupazionale, soprattutto per i giovani e le donne svantaggiate». «Attraverso una manifestazione di interessi rivolta al terzo settore – aggiunge Allucci –, Agrorinasce ha affidato la “Fattoria didattica Integra” ad “ATS Terra Verde”, che oggi ne gestisce tutte le attività. Un progetto che aiuta a valorizzare, in maniera sana e concreta, la tradizione agricola del territorio e, allo stesso tempo, contiene in sé delle novità in campo agricolo». «L’ATS Terra Verde – prosegue il presidente Marzaioli – ha ristrutturato con risorse della Fondazione con il Sud parte della masseria e dell’allevamento bufalino, ha avviato la coltivazione del grano e introdotto nuove coltivazioni, come quella della canapa sativa e del tartufo di canna, un tubero con tante proprietà benefiche che per decenni è stato un valido sostituto della patata, noto pure come patata americana. Nel futuro – conclude –, si auguriamo che la fattoria possa diventare un polo culturale e commerciale». All’inaugurazione saranno presenti, tra gli altri, il sindaco Papa, il viceprefetto di Caserta Fedele, Maria Antonietta Troncone, procuratore capo del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, Gabriella Casella, presidente facente funzione del Tribunale Santa Maria Capua Vetere, Tommaso De Simone, presidente della Camera di Commercio di Caserta, e Arturo De Felice, prefetto di Caserta. La mattinata si concluderà con gli interventi di Imperiale e del magistrato Cantone.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7501 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

David Gilmour torna a Pompei!

Mario Caldara   A volte ritornano. E se i ritorni sono di questo calibro, i cuori degli amanti della musica e dell’arte in generale rischiano di cedere. Prima era stata

Cultura 0 Comments

Omaggio a Franco Battiato, Equipaggio Sperimentale al Lizard

-Venerdi 17 settembre a partire dalle ore 20,30 presso il Lizard Club di Caserta (Via SS Appia N. 12, località San Clemente), l’Associazione Culturale Sant’ Isidoro e Rockalvi Festival hanno

Morsi e Rimorsi, ma anche percorsi. Buona la prima del menù!

(Enzo Battarra) – Un menù transitorio, di passaggio. Così lo ha definito lo staff di Morsi & Rimorsi, presentando in anteprima “i nuovi percorsi” a giornalisti, food blogger e fotografi

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply